comunicato stampa

11/apr/2012 09.35.36 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

 

 

 

 

VITA INDIPENDENTE

 

Avviso pubblico annualità 2012

 

 

 

“Vita indipendente” è il progetto lanciato dalla Società della Salute del Casentino per garantire alle persone che hanno disabilità il diritto ad una vita indipendente, autonoma, finanziando loro un progetto per favorire l’integrazione e la partecipazione all’interno della società.

Il bando pubblicato in questi giorni ha recepito il progetto “speciale disabilità” approvato dalla Regione Toscana e le linee guida si ispirano all’art.19 “Vita Indipendente e inclusione nella società” della convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità alle quali si riconosce il diritto di vivere nella società, con la stessa libertà di scelta delle altre persone per favorirne l’integrazione  e la partecipazione.

Possono presentare le domande per il progetto “Vita Indipendente” le persone residenti in Toscana di età compresa tra i 18 e i 65 anni, in grado di esprimere la propria volontà, con una documentazione tale che accerti la gravità dello stato fisico,  che intendano realizzare il proprio progetto di vita individuale attraverso la conduzione delle principali attività quotidiane compreso l’esercizio delle responsabilità genitoriali nei confronti di figli a carico, e/o attività lavorative in essere o in progetto, e/o attività scolastico - formative finalizzate a configurazioni lavorative.

Coloro che beneficeranno del contributo dovranno essere in grado di organizzare in modo autonomo un pacchetto assistenziale all’interno di un progetto globale che va dalla cura della persona alle attività domestiche, che presuppongano l’assunzione diretta del proprio assistente, con regolare rapporto di lavoro.

I progetti corredati della documentazione devono essere inviati alla Società della Salute entro il 2 Maggio 2012. La valutazione delle domande e la verifica dei requisiti d’accesso saranno a cura dell’Unità di Valutazione Multidisciplinare istituita presso il Distretto di Bibbiena.

Per informazioni e per reperire la modulistica è possibile rivolgersi ai Punti Insieme, presenti in ciascuna sede comunale, presso il Distretto di Bibbiena e presso la sede dell’Unione dei Comuni e ai seguenti indirizzi: http://www.usl8.toscana.it - http://www.casentino.toscana.it

 

Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl