Casatech2006: il ruolo della domotica.

pongono i progettisti di impianti di fronte ad un serio dilemma di

16/mar/2006 06.14.24 Casatech Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Uso delle nuove tecnologie per l’ottimizzazione energetica in azienda: il ruolo della domotica.

Edificio intelligente, building automation e Domotica sono termini che stanno entrando sempre piu’ nel quotidiano e rappresentano un’importante innovazione tecnica e culturale.

La convergenza tecnologica consente oggi di unire sotto un unico cappello funzioni tradizionali di automazione e di controllo con funzioni innovative di comunicazione digitale, a supporto di nuove esigenze di accessibilità e fruibilità delle informazioni, ma anche e soprattutto di ottimizzazione energetica, di sicurezza e di miglioramento della qualità dei servizi.

Gli edifici di nuova concezione, definiti "moderni", dispongono al giorno d’oggi di un’impiantistica sempre più complessa e pongono i progettisti di impianti di fronte ad un serio dilemma di ottimizzazione energetica. Sebbene ogni singolo impianto di ventilazione, illuminazione, sicurezza o telecomunicazione sia in grado di soddisfare i requisiti imposti dal proprietario dell’edificio, la loro integrazione in un unico sistema può risultare assai difficile, ad esempio la non compatibilità elettrica dei canali preposti al trasporto delle informazioni.

La Domotica presenta un importante trend evolutivo in Italia; un ‘area d’innovazione e di business che ha raggiunto nel 2005 i 15.230 mln di Euro (fonte: domotica.ch). Di questi 8.540 sono costituiti da tecnologie, apparati e servizi (prodotti elettrici ed elettronici, infrastrutture tecnologiche e servizi correlati, mentre 6.690 sono arrivati da sistemi, reti e nuovi servizi (sistemi di controllo e di comunicazione, servizi correlati di Facility Management e consumer service providing). Un settore questo, in continua espansione anche se ancora marginale se confrontato con altri paesi europei.

D’altra parte, essendo la formazione dei progettisti e degli installatori tecnici spesso parziale e chiusa al contesto della singola azienda, emerge un gap: la carenza di cultura nella filiera che propone e veicola le soluzioni tecniche, portando spesso le risorse del settore a formulare proposte limitate e a non considerare taluni soluzioni.

Tutti gli attori del mercato dovrebbero far confluire interesse ed obiettivi per la definitiva valorizzazione commerciale nell’ampio settore della Domotica. http://www.casatech.it

 

 

By Domotica.ch - Casatech2006

 

Qualora non gradiate tali messaggi, siete pregati di rispondere
all'indirizzo:
newsletter@casatech.it - indicando nell'oggetto: unsubscribe

In tal caso provvederemo immediatamente alla rimozione del Vostro indirizzo
dalle nostre liste.

NB: è assolutamente necessario effettuare la richiesta di rimozione dagli
elenchi dallo STESSO INDIRIZZO al quale la letter è stata inviata.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl