comunicato stampa

03/mag/2012 12.44.10 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

 

 

 

STANZIATE RISORSE PER IL MIGLIORAMENTO DELLA VIABILITA’ DI MONTAGNA

 

L’Unione dei Comuni Montani del Casentino ha approvato un programma straordinario per il miglioramento delle viabilità di montagna  con l’obiettivo di favorire i collegamenti e la mobilità per i cittadini che vivono nei centri abitati più svantaggiati.

Si tratta del reticolo delle viabilità comunali minori, alla luce delle oggettive difficoltà dei Comuni che devono provvedere a mantenere in efficienza tutto il sistema viario di montagna, sempre più degradato e con risorse sempre più scarse. A questo si deve aggiungere anche la difficile situazione della percorribilità delle strade, causata dagli eventi atmosferici eccezionali degli ultimi anni, come le abbondanti nevicate, che hanno costretto i Comuni ad intervenire anche in emergenza  per dover garantire il collegamento dei nuclei abitati di montagna fra loro e con il fondovalle. E’ in questo quadro che si colloca l’azione dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino che, con l’approvazione del programma straordinario, ha stanziato 25mila euro per andare incontro alle spese sostenute dai Comuni dell’Unione per  gli interventi effettuati nella proprie strade di montagna.

In base ai risultati di un’indagine conoscitiva condotta presso le singole Amministrazioni Comunali dell’Unione,  sono state segnalate le viabilità al di sopra dei 500 metri di altitudine, i nuclei abitati asserviti, le tipologie di interventi effettuati e le spese sostenute, dopodichè c’è stata la concertazione con tutti i Comuni dell’Unione, nella quale è stato unanimemente concordato che il contributo doveva essere proporzionale alle spese sostenute. La Giunta dell’Unione ha determinato l’entità dei cofinanziamenti. In dettaglio: i Comuni di Montemignaio e Castel Focognano riceveranno un contributo di circa 5mila Euro,  Chiusi della Verna e Castel San Niccolò da 3.500 a 3.800 euro; Chitignano, Ortignano Raggiolo, Poppi, Stia e Talla da 500 a 2.500 euro.

 

Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl