Lavoro: i voucher in agricoltura sono uno strumento che ha dato significativi risultati. Servono soluzioni equilibrate e condivise

22/mag/2012 11.32.15 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Lavoro: i voucher in agricoltura sono uno strumento che ha dato significativi risultati. Servono soluzioni equilibrate e condivise
 
La Cia partecipa al sit-in a Roma davanti al Senato senza simboli confederali.
La delegazione guidata dai vicepresidenti nazionali Cinzia Pagni e Domenico Brugnoni.
 
I voucher in agricoltura sono uno strumento importante che ha dato significativi risultati. Uno strumento che, quindi, deve essere mantenuto. Siamo, però, aperti al confronto al fine di trovare una soluzione condivisa, senza forzature e giochi delle parti. Siamo del parere che occorra un forte e comune impegno per trovare misure equilibrate che garantiscano un quadro legislativo trasparente e efficace, in grado di evitare abusi. E’ quanto ribadito dalla Cia-Confederazione italiana agricoltori in occasione del sit-in promosso insieme a Coldiretti e Confagricoltura a Roma, in piazza delle Cinque Lune davanti alla sede del Senato, dove si sta discutendo il ddl lavoro che contiene anche la questione voucher.
Alla manifestazione la Cia, in considerazione dei drammatici e luttuosi eventi che hanno colpito il Paese in questi giorni, ha partecipato senza simboli confederali e con una delegazione guidata dai vicepresidenti nazionali Cinzia Pagni e Domenico Brugnoni.
Purtroppo -sottolinea la Cia- si è arrivati a questa situazione di contrasto sui voucher anche a causa del mancato coinvolgimento della rappresentanza agricola nelle trattative che, a suo tempo, il governo ha svolto con le parti sociali sulla riforma del lavoro.
La Cia ribadisce, inoltre, che lo strumento dei voucher non c’entra nulla con il problema dei costi produttivi, a cominciare dal gasolio, e degli oneri contributivi e fiscali sostenuti della imprese agricole. Questo è un altro discorso sul quale occorre aprire al più presto un confronto serio con il governo.
 
 
 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl