Diamoci una Smossa 2010

25/mag/2012 09.24.28 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

 

 

DIAMOCI UNA SMOSSA: SPORT PER TUTTI

 

L’Unione dei Comuni Montani del Casentino presenta Sabato 26 Maggio, a partire dalle ore 9, allo stadio Comunale di Ponte a Poppi la 6ª edizione della Giornata Sportiva “Diamoci una smossa: lo sport per tutti”, una giornata per stare insieme, tutti insieme dedicata alla disabilità!

Negli anni sono state coinvolte le istituzioni, i Centri Diurni della Provincia di Arezzo e le Associazioni sportive del territorio.

Anche per questa edizione vi sarà la preziosa collaborazione della Scuola Media di Poppi che ha condiviso fin dall’edizione 2010 un bel momento di sport, in cui i veri valori dello sport possono essere espressi in tutta la loro bellezza.

Sarà certo entusiasmante per gli ospiti dei Centri stare a contatto con i ragazzi, crearsi degli amici che, anche solo per un giorno, vivono con loro qualcosa di importante e sarà altrettanto bello per gli alunni della scuola media vedere che ci sono altre realtà magari un pò più difficili, ma comunque belle. Sarà importante capire che ci sono semplicemente delle persone con cui condividere le emozioni, che poi sono per tutti le stesse.

Gli obiettivi di questo progetto vanno dall’integrazione come possibilità di incontro fra tante persone, la possibilità di “provare lo sport “ insieme agli altri, di finalizzare agli occhi dei partecipanti il loro fare sport, valorizzare la differenza; è infatti nella differenza che sta la ricchezza e l’avvaloramento delle risorse di ognuno, collaborazione con le realtà del nostro territorio (associazionismo sportivo, del volontariato, ed altro).

Nel’ambito dell’iniziativa si svolgeranno i “Giochi Regionali di Calcetto a 7 unificato Special Olympics Italia”, con la partecipazione delle associazioni sportive: All Stars di Arezzo, Apodidon Carlo Gnocchi di Massa Carrara, Le Bollicine di Siena, l’Agorà d’Italia di Castiglion Fiorentino e Nuova Arlecchino Sport di Livorno.

 

 

 

L’iniziativa è promossa dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino in collaborazione con il Comune di Poppi, la Scuola Media Poppi, i Centri Diurni di Socializzazione Tangram e Pesciolino Rosso, l’Atletica Casentino e l’Associazione Agaph. I patner del progetto sono la Società della Salute Casentino e la Provincia di Arezzo.

 

 

Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl