Fisco: rimborsi Iva"lumaca" per le imprese agricole

06/giu/2012 14.46.26 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Fisco: rimborsi Iva“lumaca” per le imprese agricole
 
La Cia denuncia una situazione insostenibile. In alcune zone i ritardi arrivano anche a un anno. Sollecitate le autorità competenti ad accelerare le pratiche per evitare ulteriori problemi alle aziende, già alle prese con costi sempre più onerosi.
 
Non bastavano i pesanti oneri produttivi e contributivi da sostenere, i pagamenti fiscali e gli ostacoli posti da una burocrazia asfissiante. Ora per le aziende agricole c’è la beffa dei rimborsi Iva che non arrivano mai. La denuncia viene dalla Cia-Confederazione italiana agricoltori.
Molte sedi territoriali dell’Agenzia delle Entrate -afferma la Cia- stanno ritardando in maniera assurda i rimborsi che, di regola, dovrebbero arrivare agli agricoltori entro 120 giorni. In alcune zone si arriva addirittura a un anno.
E’ una situazione -rileva la Cia- incresciosa che sta provocando non pochi danni economici agli imprenditori agricoli che già fanno i conti con ostacoli di diversa natura, a cominciare dagli elevati costi di gestione delle imprese, resi ancora più onerosi dai continui rincari del prezzo del gasolio. Per non parlare poi degli effetti che sulle aziende avrà la manovra del governo Monti, soprattutto con il pagamento dell’Imu sui fabbricati rurali e sui terreni agricoli.
Per tale ragione la Cia sollecita le autorità competenti ad accelerare i rimborsi Iva, al fine di evitare ulteriori gravi disagi per le imprese agricole che, in questo particolare e difficile momento, hanno l’esigenza di avere liquidità per investimenti indispensabile all’innovazione a alla competizione sui mercati.
 
 
 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl