Crisi: fiducia nella situazione economica ai minimi termini. Gli italiani tirano la cinghia. Così i consumi non ripartiranno

22/giu/2012 12.55.07 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Crisi: fiducia nella situazione economica ai minimi termini. Gli italiani tirano la cinghia. Così i consumi non ripartiranno
 
La Cia commenta il rapporto diffuso oggi dall’Istat: si tratta di un dato preoccupante, ma che non stupisce se si considerano le difficoltà delle famiglie. Che reagiscono comprando sempre meno e sempre più spesso al discount.
 
Mai così in basso dal ’96. La fiducia dei consumatori crolla a 85,3 punti: un dato allarmante che da un lato ci preoccupa perché è il più basso dagli ultimi 15 anni, dall’altro ci conferma ancora una volta la situazione di grande difficoltà in cui versano le famiglie italiane, costrette a barcamenarsi tra l’aumento degli oneri fiscali, il “caro-energia” e i timori occupazionali. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, commentando il rapporto diffuso oggi dall’Istat.
La crisi fa paura e gli italiani si difendono “tirando la cinghia”. Un po’ perché si fatica realmente ad arrivare a fine mese, e un po’ perché si guarda al futuro con sempre più diffidenza e scetticismo. Il risultato -spiega la Cia- è una compressione dei consumi domestici, che non risparmia neppure i beni di prima necessità come gli alimentari.
Se la situazione non cambierà con interventi “ad hoc” a sostegno delle famiglie -sottolinea la Cia- le buste della spesa rimarranno sempre vuote e i consumi alimentari, crollati del 2 per cento, non si riprenderanno. Già ora oltre la metà degli italiani (il 53 per cento) fa la spesa ricorrendo a sconti, promozioni commerciali e offerte speciali, mentre ben due famiglie su cinque comprano quasi esclusivamente nei discount.

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl