comunicato stampa

27/giu/2012 14.10.24 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

 

 

GESTI DI SOLIDARIETA’ DALLA PROTEZIONE CIVILE CASENTINO

Alcuni tecnici dell’Unione in missione presso le aree terremotate dell’Emilia Romagna

 

Giovedì 28 giugno prossimo 2 tecnici dell'Unione dei Comuni Montani del Casentino (dott. Carlo Toni e geom. Carlo Rossi) inizieranno il proprio turno di lavoro presso l'ufficio di coordinamento del campo di accoglienza popolazione della Regione Toscana, allestito nel Comune di San Possidonio (MO). Il campo è costituito da 34 tende per l'accoglienza alla popolazione in grado di ospitare fino a 340 persone, di 9 tende per il personale tecnico degli enti e per il personale sanitario e volontari, oltre ad una tenda ad uso ludoteca ed una tensostruttura ad uso mensa in grado di ospitare 200 persone a turno, tutte dotate di luci ed impianto elettrico interno.  Al momento la popolazione presente al campo base è di circa 250 ospiti quasi esclusivamente stranieri (nord africani e cinesi), tra cui 3 donne in stato di gravidanza e 8 disabili. La collaborazione di questa Unione dei Comuni in qualità di Centro Intercomunale si inserisce all'interno del Sistema Regionale di Protezione Civile. Oltre che per portare concretamente solidarietà ed aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto, le esperienze maturate nel corso della missione dal personale dell'Unione di Comuni Montani del Casentino, assumeranno senza dubbio anche un carattere formativo, ed occasione di  future riflessioni costruttive nell'ambito sia della pianificazione intercomunale di emergenza, sia per affrontare eventi calamitosi che potrebbero verificarsi anche nel nostro territorio.    

 

Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl