Quote latte: bene risoluzione Commissione Agricoltura della Camera. Nessuna tolleranza per gli splafonatori

18/lug/2012 18.18.58 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Quote latte: bene risoluzione Commissione Agricoltura della Camera. Nessuna tolleranza per gli splafonatori
 
La Cia commenta positivamente il documento approvato a maggioranza da Pdl, Pd e Udc.
 
 
La proposta di risoluzione sulle quote latte approvata oggi dalla Commissione Agricoltura della Camera va nella direzione più volte auspicata dalla Cia di chiudere questa annosa vicenda nel rispetto della legalità e della normativa vigente. Lo afferma la Confederazione italiana agricoltori, commentando positivamente il testo che impegna il governo a procedere alla revoca delle quote aggiuntive e alla riscossione delle somme ancora dovute nei confronti degli “splafonatori” che non hanno aderito alle varie forme di rateizzazione previste.
          Dobbiamo purtroppo constatare -aggiunge la Cia- che i fondi previsti dalla legge per gli allevatori che avevano acquistato quote latte per mettersi in regola non sono stati ancora attivati.
          È da tempo che la Cia chiede atti concreti per risolvere una volta per tutte il nodo quote latte, difendendo tutti quegli allevatori che in questi anni hanno rispettato con enormi sacrifici il regime imposto nel settore.
 
 
 
 
 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl