Dl Sviluppo, bene proroga di un anno delle disposizioni antincendio

07/ago/2012 17.47.08 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Dl Sviluppo, bene proroga di un anno delle disposizioni antincendio
 
La Cia soddisfatta per il rinvio delle nuove norme: così c’è il tempo per approfondire gli aspetti critici del nuovo regolamento. Serve l’avvio di un tavolo tecnico.
 
        La proroga di un ulteriore anno delle disposizioni antincendio contenute nel Dpr 151/2011, richiesta dalla Cia e contenuta nell’ambito del maxiemendamento al decreto Sviluppo approvato in via definitiva lo scorso venerdì al Senato, è una risposta positiva alle difficoltà che la nuova normativa implica per le aziende agricole.
         Nell’esprimere soddisfazione per il risultato ottenuto, la Cia ritiene che la proroga dovrà essere finalizzata anche ad approfondire gli aspetti critici del nuovo regolamento antincendio che, in ogni caso, estende le prescrizioni ad attività precedentemente escluse,  comportando un aggravio di costi ed oneri organizzativi e amministrativi del tutto insostenibili per le imprese.
        E’ per questo che la Cia conferma e rafforza la richiesta di avvio di un confronto tecnico con il ministero dell’Interno, titolare della materia, al fine di individuare soluzioni sostenibili per il settore agricolo.
 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl