Agricoltura: Cia e Federbio insieme per rafforzare la crescita del biologico. Fermo impegno contro gli Ogm

27/mar/2014 12.43.48 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Agricoltura: Cia e Federbio insieme per rafforzare la crescita del biologico. Fermo impegno contro gli Ogm

 

Incontro a Roma tra i presidenti Dino Scanavino e Paolo Carnemolla. Concordate una serie di iniziative. Più spazio nei Piani di sviluppo rurale al “bio”.

 

            Un forte impegno per lo sviluppo del biologico e per la valorizzazione della qualità e della biodiversità dell’agricoltura italiana. Sono questi alcuni dei temi affrontati nel corso di un incontro a Roma tra il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Dino Scanavino e il presidente di Federbio Paolo Carnemolla.

            Nell’incontro, che si è svolto in un clima cordiale e costruttivo nella sede nazionale della Cia, i due presidenti hanno analizzato i vari aspetti e problemi che oggi caratterizzano il biologico nel nostro Paese. Sono state concordate una serie di iniziative e precise azioni per accrescere il ruolo di un settore in espansione che ha grandi potenzialità e che riscuote consensi tra i consumatori e che per molti agricoltori è divenuta una scelta prioritaria. In questo contesto Scanavino e Carnemolla hanno sottolineato la necessità che l’agricoltura biologica trovi spazio adeguato nei nuovi Piani di sviluppo rurale.

            Un particolare accento è stato posto sulla lotta agli Ogm. Cia e Federbio hanno ribadito la loro ferma contrarietà al transgenico e sono pronte ad incrementare la loro azione contro il biotech in agricoltura attraverso iniziative comuni nel territorio, a cominciare dalla mobilitazione anti-organismi geneticamente modificati che si svolgerà, con manifestazioni, il prossimo 5 aprile in tutta Italia.

            Scanavino e Carnemolla hanno convenuto sull’esigenza di sviluppare una collaborazione ancora più stretta tra le due organizzazioni nell’ottica di una crescita del biologico e di uno sviluppo sostenibile, dove l’agricoltura diventi elemento cardine e centrale.

 

 

 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl