Ue: Scanavino (Cia) incontra commissario all'Agricoltura Ciolos

24/giu/2014 17.13.18 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ue: Scanavino (Cia) incontra commissario all’Agricoltura Ciolos

 

Ribadita la necessità di una Pac fortemente orientata all’impresa, alla competitività, al ricambio generazionale.

 

            Il commissario europeo all’Agricoltura e allo Sviluppo rurale Dacian Ciolos ha incontrato oggi il presidente della Cia Dino Scanavino nella sede nazionale della Confederazione a Roma. E’ stata l’occasione per un proficuo e cordiale scambio di vedute sull’applicazione della riforma della Pac e sulle prospettive del settore.

            Scanavino, in merito alla Politica agricola comune, ha ribadito le perplessità per alcune scelte italiane, poco coraggiose e conservative, riguardo “l’agricoltore attivo”, il mancato utilizzo dell’intero budget per i pagamenti accoppiati, la scarsa attenzione allo sviluppo delle colture proteiche, alcuni appesantimenti burocratici. Ma ha soprattutto evidenziato la determinazione della Cia ad operare con un partenariato attivo per l’applicazione di piani di sviluppo rurale ed interventi di mercato efficaci, che favoriscano l’aggregazione e l’organizzazione delle filiere, l’innovazione, la multifunzionalità, l’occupazione.

            Scanavino ha ringraziato Ciolos per il lavoro svolto a favore degli agricoltori europei, coniugando efficacemente redditività con sostenibilità ambientale e per la costante attenzione alle piccole imprese. Nei prossimi mesi, oltre a completare l’applicazione della riforma della Pac e ad approvare i Psr, la Commissione è chiamata ad importanti scelte per favorire le filiere di qualità, il biologico e un’etichettatura efficace che informi i consumatori sulle caratteristiche e l’origine degli alimenti. Il presidente della Cia ha soprattutto richiesto un ulteriore sforzo per la semplificazione amministrativa.

            Da parte sua il commissario Ciolos ha ringraziato la Confederazione per la costante azione di proposta svolta in tutti questi anni sia direttamente che all’interno del Copa. Si è trattato di un confronto schietto nella comune visione di un settore, l’agricoltura, punto di forza per un’Europa che vuole davvero tornare a crescere in un mondo che chiede sempre più alimenti di qualità ed un ambiente sano.

 

 

 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-32687100/06-32687104/06-32687108
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl