comunicato stampa

09/ott/2014 12.46.08 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

consorzio@casentino.toscana.it - www.casentino.net

MUSEI ED ECOMUSEI DEL CASENTINO:

EDUCATIONAL PER INSEGNANTI

Sabato 11 ottobre

 

 

 

Sabato 11 ottobre un educational con gli insegnanti farà il tour delle principali realtà che appartengono alla rete del progetto Musei ed Ecomusei del Casentino, con momenti dedicati alla visita e alla presentazione della attività didattiche che offrono le strutture per l’anno scolastico 2014-2015.

 

“Musei ed Ecomusei del Casentino” è un progetto di cooperazione che mette insieme cultura e turismo. Promosso dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino, dalla Fondazione Luigi e Simonetta Lombard e dal Comune di Bibbiena, in collaborazione con il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna e il Consorzio Casentino Sviluppo e Turismo.

Il progetto è finalizzato alla valorizzazione e messa in rete delle seguenti strutture: il Museo dell’Arte della Lana di Stia, la rete degli Ecomusei, il Museo Archeologico del Casentino “Piero Albertoni” ed il Planetario del Parco. Tali strutture hanno instaurato un rapporto strategico per integrare tra loro le proposte ed i diversi percorsi presenti sul territorio e migliorare così l’offerta didattico-culturale e turistica.

Attraverso la collaborazione tra le diverse realtà ci si propone anche di promuovere una fruizione integrata ed una più efficace valorizzazione delle risorse locali.

Il programma prevede il ritrovo alle 10 presso il Museo dell’Arte della Lana di Stia e dopo una breve presentazione del progetto la visita ad alcune realtà ed un pranzo a base di prodotti tipici del territorio.

 

L’offerta didattica dei Musei ed Ecomusei del Casentino ha l'obbiettivo di stimolare, approfondire e valorizzare la conoscenza dell'ambiente, della cultura e delle tradizioni della vallata, favorendo una più ampia e diretta fruizione attraverso la messa in rete delle attività educative riguardanti i molteplici aspetti del patrimonio casentinese.  Le proposte sono rivolte alle scuole di ogni ordine (infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado) e riguardano l’intera gamma delle peculiarità storico-culturali, ambientali e tradizionali del Casentino.

pre

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl