Nuovo modello 730, ecco perché fare la dichiarazione dei redditi non sarà più un incubo

21/nov/2014 16.08.51 Rosanna Converso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Arriva a domicilio, è precompilato e si può modificare online: è il nuovo modello 730, una rivoluzione burocratica che, secondo il Codacons, sarà “capace di far risparmiare circa 1,8 miliardi di euro”. Un passo importante per l'Italia in materia di semplificazione fiscale: grazie al via libera del Consiglio dei Ministri, infatti, compilare la dichiarazione dei redditi a partire da gennaio 2015 non sarà più un incubo.

I primi a sperimentare la nuova procedura – secondo l'Agenzia delle Entrate – saranno circa 30 milioni tra dipendenti e pensionati. Nel giro di un paio di anni, poi, il meccanismo verrà esteso al resto dei contribuenti.

Ma cosa cambia in concreto? Il magazine Energie Sensibili dedica all'argomento un articolo, nel quale descrive la nuova procedura, gli intermediari ai quali se necessario ci si potrà rivolgere e le scadenze da segnare in calendario. 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl