LE IDEE DELLA DECRESCITA domenica 23 novembre e "LE RAGIONI DEL DISSENSO" martedi 2 dicembre a Frascati (RM)

Italia Nostra Castelli Romani, Alternativ@Mente, www.alterenativamente.info, MDF Castelli Romani, info 3331135131 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- E' da qualche tempo che non si sente più parlare della Tav della Val Susa quasi come se fosse ormai ovvia la sua realizzazione.

23/nov/2014 04.17.18 Alternativ@Mente Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Cari tutti,
 
vi prego di partecipare e diffondere notizia dei due seguenti importanti eventi di domenica 23 novembre e martedi 2 dicembre a Frascati (RM). Grazie.
 
Enrico Del Vescovo
 
Il modello economico attuale, fondato sul profitto e lo sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali, ha mostrato gravi limiti e contraddizioni sotto il profilo ambientale e sociale. La "teoria della decrescita" rappresenta una risposta significativa e controcorrente allo stato di crisi attuale. Italia Nostra Castelli Romani ed il Movimento per la Decrescita Felice Castelli Romani propongono la presentazione di alcuni recenti originali libri, utili per un approfondimento critico sull'epoca attuale.
 
DOMENICA 23 NOVEMBRE 2014, ore 10:00
 
Scuderie Aldobrandini, Frascati, Piazza Marconi
 
"Le idee della decrescita"
Presentazione di libri originali per comprendere la via della "decrescita"
 
Ore 10:00: piccola colazione conviviale offerta di benvenuto.
 
seguono gli interventi:
 
Paolo Cacciari
autore di: "Vie di fuga"
 
Francesca Piccoletti
autrice di: "Questo lo faccio io"
 
Filippo Schillaci
autore di: "Un pianeta a tavola"
 
Dibattito
 
A cura di Enrico Del Vescovo presidente di Italia Nostra Castelli Romani.
 
Ingresso libero.
 
Italia Nostra Castelli Romani, Alternativ@Mente, www.alterenativamente.info,
MDF Castelli Romani, info 3331135131
 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
E' da qualche tempo che non si sente più parlare della Tav della Val Susa quasi come se fosse ormai ovvia la sua realizzazione. In realtà vi sono molti dati e pareri tecnici che dimostrerebbero come il progetto ( come anche per molte altre grandi opere ) non sia nè conveniente  dal punto di vista economico, nè sostenibile dal punto di vista ambientale e neppure legittimo sul piano etico e giuridico. Alternativ@Mente ed Italia Nostra Castelli Romani propongono una iniziativa per chiarire e diffondere le ragioni oggettive che mettono in dubbio l'opportunità del progetto.
 
MARTEDI 2 DICEMBRE 2014, ore 17:30
 
Scuderie Aldobrandini, Frascati, Piazza Marconi
 
"Le ragioni del dissenso"

La TAV in Val Susa come altre grandi opere è veramente utile, legittima e necessaria?

Molti dati e pareri tecnici dimostrerebbero il contrario.

 

Ugo Mattei,

giurista, professore all’Università di Torino e presso l' Hastings College of the Law dell'Università della California a San Francisco.

 

Claudio Giorno,

giornalista.

 

Sergio Ulgiati,

professore all’Università Parthenope di Napoli

 

Dibattito

 

A cura di Enrico Del Vescovo

presidente di Italia Nostra Castelli Romani

 

Ingresso libero

 

ITALIA NOSTRA Castelli Romani, info 3331135131, Alternativ@Mente, www.alternativamente.info

 

  •  Siamo soliti inviare le email piuttosto raramente ( 2-3 volte al mese ), se preferite non ricevere più alcuna email  potete cancellarvi automaticamente dalla mailinglist.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl