AreALibera e AreALavoro: i social network secondo Nicola Orazzini

31/mag/2017 18:33:20 newsnoonline Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nicola Orazzini intraprende un percorso formativo che lo vede conseguire una laurea in Economia e Commercio e una in Sociologia. Dopo una carriera incentrata sulla consulenza finanziaria, decide di dedicarsi anche al mondo dei social network creando AreALibera, il primo social civile italiano in grado di mettere in contatto i cittadini e la Pubblica Amministrazione.

Nicola Orazzini, Amministratore di L.M. Consult S.r.l.

Carriera e competenze di Nicola Orazzini

Nicola Orazzini, originario di Livorno, nasce nel 1960 e decide di intraprendere un ricco percorso formativo che lo vedrà laurearsi inizialmente in Economia e Commercio e più avanti in Sociologia. Nel 1981 dà inizio al proprio iter professionale collaborando per la sede livornese di Credito Italiano. Nel 1990 assume il ruolo di Direttore della Sede di Faenza, divenendo in seguito Vice Direttore delle filiali di Cagliari e Piacenza e, infine, Direttore di quelle di Prato, Faenza e Firenze. Dal 2000 ricopre la posizione di Direttore Commerciale della Corporate Area Liguria-Sardegna presso la sede di Genova, diventando poco tempo dopo Direttore Area Corporate Milano. Credito Italiano decide di fondersi con altri gruppi bancari dando vita ad Unicredit, dove Nicola Orazzini lavora in qualità di Direttore Regionale per l'Area Centro Sud e per quella del Centro Nord. Fino al 2007 lavora nel Gruppo arrivando al Comitato di Direzione e ricoprendo in seguito la prestigiosa carica di Vice Direttore Generale. Terminata l'esperienza in Unicredit, passa in Unipol Gruppo Finanziario in qualità di Direttore Generale, diventando in breve tempo Vice Direttore Generale di tutto il Gruppo Unipol Banca S.p.A. Nel 2009 Nicola Orazzini decide di intraprendere la carriera da libero professionista e fonda Orazzini & Associati S.r.l., occupandosi di riorganizzazioni aziendali e turnaround. Nel 2013 dà vita ad un'altra attività: L.M. Consult S.r.l., società specializzata nel fornire consulenza alle PMI nel dialogo con le istituzioni bancarie. Nel 2014 avvia la startup AreALibera, primo social civile italiano in grado di mettere in contatto i cittadini con gli amministratori pubblici locali.

AreALibera: Nicola Orazzini rivoluziona l'idea di social network

Nel 2014 Nicola Orazzini decide di avventurarsi nel mondo dei social network creando il primo social civile italiano. La finalità del network è quella di avvicinare i cittadini e i loro amministratori pubblici, offrendo così la possibilità di creare dibattiti e discussioni inerenti al territorio urbano. AreALibera è un servizio totalmente gratuito dedicato alla comunità, nato con l'intenzione di promuovere la condivisione dei progetti e degli argomenti da parte degli amministratori del territorio. Il cittadino può proporre in prima persona idee e soluzioni a questioni di attualità grazie alla possibilità di intervenire direttamente su argomenti esistenti oppure suggerire la creazione di nuove tematiche. L'ultima iniziativa creata da Nicola Orazzini sulla scia di AreALibera è AreALavoro: applicativo ideato con la finalità di mettere in contatto gli amministratori in modo che comunichino fra loro agevolando il confronto di chi governa il territorio, migliorando quindi l'efficienza della pubblica amministrazione. AreALavoro si configura come extranet di AreALibera in grado di fornire gli strumenti adatti alla comunicazione interna fra i membri interessati, configurandosi come strumento fondamentale e risolutivo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl