Il Presidente Biserni rappresenta i GAL dell’Emilia Romagna nel workshop organizzato dalla Rete Rurale Nazionale “Gli investimenti pubblici cofinanziati dallo sviluppo rurale – l’esperienza dei Comuni nel PSR dell’Emilia Romagna”

10/lug/2017 09:45:14 GAL L'ALTRA ROMAGNA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sarà il Presidente del Gal L’Altra Romagna Bruno Biserni a rappresentare l’esperienza dei GAL dell’Emilia Romagna all’interno del workshop territoriale “Gli investimenti pubblici cofinanziati dallo sviluppo rurale: l’esperienza dei Comuni nel PSR dell’Emilia Romagna” in programma martedì 11 luglio 2017 dalle ore 9 alle ore  14 presso la sede della Regione Emilia Romagna.

In particolare la relazione si incentra sulle azioni dei GAL per gli enti pubblici e del ruolo dei GAL nei progetti con enti pubblici.

Il workshop è organizzato dalla Rete Rurale Nazionale, con il supporto della Fondazione IFEL/ANCI, in stretta collaborazione con l’Assessorato Agricoltura della Regione Emilia-Romagna.

Esso ha la finalità principale di avviare un confronto sul tema delle infrastrutture rurali fra le Autorità di Gestione dei Piani di Sviluppo Rurale, soggetti partenariali come i GAL, le municipalità e le rappresentanze istituzionali delle stesse municipalità (ANCI e UNCEM) con l’obiettivo di migliorare la performance economica e  sociale di tale tipologia di interventi.

Tra i rappresentanti dei Comuni del territorio di nostra competenza all’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020, ci saranno Daniele Valbonesi – Sindaco di Santa Sofia e Nicola Iseppi – Sindaco di Casola Valsenio.

La scelta della Rete Rurale Nazionale di focalizzare l’attenzione su detto ambito è determinata dal ruolo strategico che le infrastrutture svolgono nei processi di sviluppo locale; l’intenzione è quella di mettere in campo una serie di attività volte, appunto, a sostenere i territori rurali nella realizzazione di tali opere, per le quali, alla

complessità della normativa nazionale sugli investimenti, si somma quella del fondo FEASR.

L’obiettivo del workshop è quello di avviare un confronto partecipativo con soggetti che hanno già avuto modo di utilizzare le risorse FEASR per realizzare infrastrutture.

 

 

                                                                                  L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl