in risposta all'appello di Associazioni sul tema Tibet-Cina: il candidato premier Roberto Fiore

26/mar/2008 15.10.00 FORZA NUOVA - UFFICIO STAMPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

FORZA NUOVA

 

COMUNICATO STAMPA 26 MARZO 2008

 

 

OGGETTO: in seguito ad una serie di domande poste ai candidati premier da diverse associazioni che si stanno battendo per la Libertà del Tibet, il Candidato Premier Roberto Fiore(FN) risponde all'appello.

 

 

Egregie Associazioni,

sottoponiamo alla Vostra Attenzione la risposta al Vostro Appello del candidato premier Roberto Fiore.

 

L'Ufficio Stampa di Forza Nuova comunica che il candidato Roberto Fiore intende, in caso di vittoria, dare immediata e tempestiva attuazione alle risoluzioni approvate in data 30 ottobre 2007. Roberto Fiore ed il suo movimento politico hanno sempre dato ampissimo spazio, sia in sede di dibattito interno al partito, che in sede di dibattito pubblico e/o prese di posizione in materia di politica estera, alla questione dei Laogai, crimine contro l'umanità che a parere di Roberto Fiore viene lasciato compiere in uno scandaloso silenzio mediatico.

Roberto Fiore si farà promotore di una forte campagna mediatica contro i Laogai, ordinando spot pubblicitari sui mass media nazionali al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema e scoraggiare l'acquisto di prodotti cinesi.

Il movimento politico di Fiore dedica all'interno del suo sito nazionale ampissimo spazio alla questione cinese, ed in caso di elezione intende inserire nel sito del ministero dell'Interno un apposito spazio aperto sulla questione cinese.

Roberto Fiore comunica che intende effettuare un netto cambio di rotta per quanto riguarda la politica estera nazionale, promuovendo all'interno dei paesi membri dell'Unione Europea una maggiore presa di coscienza sulla questione cinese, stimolando attivamente una lunga serie di iniziative diplomatiche volte a rivisitare sia i rapporti politici con la Repubblica Popolare Cinese che i rapporti economici.

Roberto Fiore intende proporre in sede internazionale l'avvio di una campagna economica unidirezionale di sostegno verso i popoli colonizzati dalla Cina. Intende inoltre farsi promotore dell'istituzione di un'unica e centrale organizzazione internazionale composta da diplomatici, studiosi e dissidenti politici la quale avrà il pieno ed incondizionato sostegno economico, politico, propagandistico dell'Italia, e dedicherà particolare attenzione alla repressione religiosa ed alle diecimila condanne a morte all'anno volute dal governo cinese.

Roberto Fiore intende potenziare, a livello nazionale, l'associazione Compra Italiano da lui stesso fondata proprio per contrastare la sleale concorrenza dei prodotti cinesi. Contemporaneamente intende porre un blocco migratorio in Italia dei cinesi e chiudere ogni China Ingross presente sul nostro territorio nazionale. In sede europea intende favorire i prodotti locali mediante una serie di sgravi fiscali. Intende boicottare apertamente ogni prodotto di origine cinese, proponendo una legge europea che aumenti le imposte sui prodotti cinesi.

 

 

L'UFFICIO STAMPA DI FORZA NUOVA

VIA CADLOLO 90 ,TEL 06/35348636

www.forzanuova.org

www.robertofiore.org

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl