Fiore(FN) su evasori Liechtestein

26/mar/2008 22.00.00 FORZA NUOVA - UFFICIO STAMPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

FORZA NUOVA

 

 

COMUNICATO STAMPA 27 MARZO 2008

 

 

OGGETTO: 490 indagati per conti in Liechtestein. Fiore (Forza Nuova): "Ci vuole il sequestro dei beni come alla mafia!

 


Sono stati iscritti nel registro degli indagati della procura di Roma i 390 nominativi della lista di titolari di conti correnti in Liechtenstein. Sulla vicenda indagheranno 37 procure, compresa quella della capitale.

Gli atti sulle posizioni delle procure di competenza sono partiti oggi. La maggior parte delle posizioni, oltre 100, riguardano Milano, seguono Roma (circa 60), Bolzano (40) e Firenze (20).

I reati ipotizzati nei confronti degli indagati sono la infedele e la omessa dichiarazione dei redditi, espressamente previsti negli articoli 4 e 5 della legge n.74 del 2000 in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto. I fatti presi in esame risalgono ad un periodo che termina nel 2002 e sono a rischio prescrizione. Tali reati decadono, infatti, in sette anni e mezzo. Le somme depositate nel Liechtenstein variano da un minimo di 200 mila euro ad un massimo di 400 milioni di euro.

Tra gli indagati ci sono politici, industriali, professionisti, i soliti ricchissimi che hanno fatto dell'evasione fiscale un'arte. Gente che non ha mai pagato le tasse e che al 99% uscirà indenne dal punto di vista legale.

Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova non ha dubbi: " Ben vengano inchieste di questo genere, anche se i reati decadranno grazie alla prescrizione. In Italia -si sa-
in galera ci finiscono solo i martiri o i disgraziati. La Casta ha un potere eccezionale e in questo caso siamo di fronte ad un fenomeno che andrebbe studiato a fondo e poi represso: la Casta dei superevasori milionari. C'è una rete diffusa di ricconi che sottraggono fondi allo stato con il semplice passaparola. L'Italia dovrebbe sanzionare anche dal punto di vista diplomatico quei paesi le cui banche diventano dei veri e propri 'covi' per tenere al riparo i soldi sottratti all'erario.

FORZA NUOVA ha una proposta unica e concreta in tal senso: in caso di evasione di questo genere si potrebbe allargare la fattispecie del sequestro dei beni come nei casi di Mafia. Ed ipotizzare l'associazione a delinquere aumenterebbe i tempi di prescrizione e permetterebbe alla Legge di inquisire finalmente questi superevasori!"

 

 

 

 

L'UFFICIO STAMPA DI FORZA NUOVA

VIA CADLOLO 90 ,TEL 06/35348636

www.forzanuova.org

www.robertofiore.org

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl