ThyssenKrupp ricatta i suoi dipendenti, Fiore (FN): AZIENDA INDEGNA, STATO ASSENTE

ThyssenKrupp ricatta i suoi dipendenti, Fiore (FN): AZIENDA INDEGNA, STATO ASSENTE FORZA NUOVA COMUNICATO STAMPA 8Aprile 2008 Oggetto: ThyssenKrupp fa firmare a dipendenti la rinuncia ai ricorsi.

08/apr/2008 15.30.00 FORZA NUOVA - UFFICIO STAMPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

FORZA NUOVA

 

COMUNICATO STAMPA  8Aprile 2008

 

 

 

Oggetto: ThyssenKrupp fa firmare a dipendenti la rinuncia ai ricorsi. Fiore (FN): l'azienda va chiusa.

La ThyssenKrupp, azienda nota per aver condannato a morte sette dei suoi operai, sta costringendo i suoi dipendenti a firmare un verbale in cui dichiarano di non costituirsi parte civile contro la stessa.

Roberto Fiore, segretario Nazionale di Forza Nuova e candidato Premier alle elezioni, commenta: "da una tale azienda senza scrupoli ci aspettiamo di tutto. Ma qui si parla di un vero e proprio ricatto che approfitta delle condizioni di precarietà dei lavoratori. La ThyssenKrupp andrebbe sanzionata a dovere ed tutti i suoi dipendenti andrebbero lautamente risarciti per danni morali. È vergognoso il silenzio mediatico su questa vicenda, e lo è ancor più l'assenza di presa di posizione da parte dello stato.."

 

 

 

 

 

 

 

________________________________________________________________________________

 

 

 

 

L'UFFICIO STAMPA DI FORZA NUOVA

VIA CADLOLO 90 ,TEL 06/35348636

www.forzanuova.org

www.robertofiore.org

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl