COMUNICATO STAMPA: Forza Nuova Pd, presidio contro scarcerazione stupratore di bambina

01/mag/2008 22.49.00 FORZA NUOVA - UFFICIO STAMPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

FORZA NUOVA

 

COMUNICATO STAMPA

 

OGGETTO: IMMIGRATO STUPRATORE IN LIBERTA' A PADOVA, PRESIDIO DI FORZA NUOVA LUNEDI' 5 MAGGIO DAVANTI AL TRIBUNALE

 

Un clandestino marocchino, Sabdel Abdelghani, che ha stuprato insieme ad un altro extracomunitario  una ragazzina di soli 14 anni a Este (Pd), è tornato in libertà per decorrenza dei termini di carcerazione preventiva.

Il gravissimo errore è imputabile al Pm Roberto Lombardi. Il magistrato, infatti, aveva chiuso le indagini e chiesto il processo nei confronti dell'immigrato clandestino mentre stavano scadendo i termini della custodia cautelare. Ma un banale errore, ovvero la mancata notifica dell'avviso di chiusura delle indagini ed il decreto di fissazione dell'udienza preliminare ad uno dei due avvocati difensori del criminale, ha permesso ad Abdelghani di essere scarcerato per decorrenza dei termini di carcerazione preventiva.

Paolo Caratossidis, Coordinatore Nazionale di Forza Nuova, afferma: "nella maggior parte dei casi, la pena assegnata a chi commette un reato così odioso è già poco più che irrisoria. Se poi un Pm commette  simili errori, allora possiamo dire che forse ha ragione il cittadino che inizia a pensare di farsi giustizia da se. La minore ha già dovuto subire violenza fisica da parte dei due clandestini di turno, a cui si aggiunge l'ingiustizia di non aver visto arrestato il suo secondo aggressore che non è mai stato trovato. Se poi le si commette anche l'offesa di non processare Abdelghani in un tempo decoroso, allora significa prendersi gioco della sua sofferenza."

Andrea Minchio, Coordinatore Regionale di Forza Nuova aggiunge: "l'immigrazione clandestina ha aumentato in maniera esponenziale i reati di questo genere. Se non verranno immediatamente presi provvedimenti drastici in materia le nostre città che sono già una 'polveriera' prima o poi 'esploderanno' e saranno dolori per tutti.."

 

Forza Nuova annuncia che lunedì 5 maggio dalle ore 10.00 alle ore 12.00 effettuerà un presidio di protesta davanti al Tribunale di Padova per chiedere subito l'invio di ispettori del Ministero di Grazia e Giustizia che accertino ogni responsabilità.

 

 

L'UFFICIO STAMPA

 

FEDERAZIONE PROVINCIALE  DI FORZA NUOVA

VIA DAL SANTO 4 PADOVA ,TEL - FAX 049/7388499

e-mail: padovafn@tin.it            www.forzanuova.org
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl