COMUNICATO STAMPA. ON.FIORE(FN):nomade tenta di rapire bambina, chiudere campi rom ed espellere nomadi subito

12/mag/2008 16.29.00 FORZA NUOVA - UFFICIO STAMPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

FORZA NUOVA

 

COMUNICATO STAMPA 12 maggio 2008

 

 

OGGETTO: Nomade tenta di rapire bambina

 Fiore(FN): bloccare trattato di Schengen verso Romania, chiudere campi nomadi ed espellere nomadi rei unica soluzione.

 

A Napoli, una nomade di sedici anni è stata sorpresa nel tentativo di rapire una bambina di pochi mesi. Solo il tempestivo intervento della madre della piccola ha evitato il peggio.

Tutto è accaduto nel quartiere di Ponticelli, circondato da cinque campi rom, dove secondo l'Opera nomadi vivono 400-500 nomadi di provenienza rumena.

Forza Nuova denuncia che in Italia ci sono tra 150 e  200 mila rom, anche se una stima precisa è impossibile da effettuarsi in quanto un censimento dei nomadi non è mai stato fatto. La metà di loro è in possesso di cittadinanza italiana, l'altra metà, con l'entrata in Europa di Romania e Bulgaria, è comunitaria. La sola città di Napoli ospita oltre 4000 rom.

Non si è ancora rimarginata la ferita nazionale dell'omicidio, ad opera di un nomade, della signora Reggiani che i nomadi tornano a far parlare, male, di loro. In seguito allo scandalo Reggiani il Governo Prodi e l'allora sindaco Veltroni promisero espulsioni ed interventi mirati. Poi tutto è stato buttato nel dimenticatoio e sono stati espulsi si e no 200 tra extracomunitari e nomadi.

L'On. Roberto Fiore, Segretario Nazionale di Forza Nuova, denuncia: "il problema rom non può essere disatteso dalle istituzioni ancora a lungo. La violenta reazione del quartiere Ponticelli è giusta e legittimata dall'indifferenza statale verso la questione rom. Non è un caso se oltre l'80% degli italiani non tollera più i campi nomadi. Anche un cieco vede che la maggior parte dei nomadi non rispettano le basilari regole di convivenza nè tantomeno intendono integrarsi. Tutti sanno che è costume consolidato dei nomadi rubare e rapire bambini per poi rivenderli od introdurli sul mercato degli organi. Bisogna finirla di ragionare con il metro buonista delle sinistre: devono essere chiusi tutti i campi ed espulsi tutti i nomadi presenti in Italia che si sono macchiati di reati o che comunque si sono stanziati nel nostro paese da meno di dieci anni. È necessario inoltre revisionare in senso restrittivo il trattato di Schengen verso paesi come la Romania. Nazioni come la Spagna e la Francia l'hanno già sospeso diverse volte." Aggiunge Fiore: "abbiamo superato la soglia del ridicolo: il costo della vita per gli italiani è diventato insostenibile, ma con i soldi dei contribuenti i comuni continuano a stanziare fondi per i campi nomadi e  si continua a pagare le loro bollette scadute ed i loro servizi. È una pagliacciata che offende tutto il popolo."

Conclude Fiore: "A regolamentare il nomadismo ci sono ancora regi decreti della prima metà del secolo scorso. Il nuovo Governo non faccia come il suo predecessore, ed intervenga subito. Diversamente, gli italiani saranno costretti a difendersi da soli, da Appianano a Pavia fino a Napoli. Ed allora saranno loro, e non Bossi, ad usare i fucili. "

 

 

 

 

 

L'UFFICIO STAMPA DI FORZA NUOVA

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl