Bracciano (Rm): sottoscritto Protocollo dintesa fra il Comune e il Parco Naturale Bracciano-Martignano

Bracciano (Rm): sottoscritto Protocollo dintesa fra il Comune e il Parco Naturale Bracciano-Martignano Bracciano (Rm): sottoscritto Protocollo d'intesa fra il Comune e il Parco Naturale Bracciano-Martignano Il documento punta a promuovere attività di sensibilizzazione, informazione e valorizzazione del patrimonio storico-naturalistico dell'area Sabatina.

14/mag/2008 12.49.00 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Bracciano (Rm): sottoscritto Protocollo d’intesa fra il Comune e il Parco Naturale Bracciano-Martignano

Il documento punta a promuovere attività di sensibilizzazione, informazione e valorizzazione del patrimonio storico-naturalistico dell’area Sabatina.

Promuovere la conservazione e la valorizzazione del territorio e delle risorse naturali e culturali del complesso vulcanico Sabatino e dei laghi di Bracciano e Martignano, attraverso iniziative comuni di sensibilizzazione e informazione verso cittadini e turisti. E’ questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa siglato dal Sindaco del Comune di Bracciano, Giuliano Sala, e dal Presidente del Parco Naturale Regionale Bracciano-Martignano, Cesare Bassanelli.

“Vista la convergenza delle finalità del Parco Naturale Regionale di Bracciano-Martignano e del Comune di Bracciano in tema di tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e naturalistico del territorio Sabatino - ha spiegato Giuliano Sala - abbiamo ritenuto opportuno stipulare un accordo che coinvolge entrambi gli Enti nella promozione di iniziative culturali comuni per favorire sia la tutela delle risorse storico-naturalistiche del territorio Sabatino sia la promozione di un modello di sviluppo turistico ed economico eco-compatibile”.

Nello specifico, il ‘Polo culturale’ del Comune di Bracciano, l’area organizzativa competente in materia, s’impegna a collaborare con le analoghe strutture dell’Ente Parco per organizzare iniziative tese a favorire la conoscenza e la tutela dei beni ambientali e culturali dell’area Sabatina.

“In particolare, il Protocollo di durata decennale - sottolinea il Presidente del Parco, Cesare Bassanelli - prevede la promozione reciproca delle iniziative comuni o similari sui temi d’interesse dei due Enti; la valorizzazione e la condivisione di spazi, strutture, risorse professionali ed economiche per la realizzazione di eventi e attività convergenti; e l’ideazione e l’attuazione di progetti condivisi. Prevista, infine, anche la costituzione di un apposito gruppo di lavoro per l’attuazione del Protocollo di intesa, costituito da referenti tecnici dei due Enti, con compiti di programmazione e progettazione delle attività.

Nel disposto è prevista la possibilità che altri soggetti pubblici possono associarsi, purché abbiano finalità istituzionali e obiettivi coerenti con l’intesa sottoscritta. Insomma, grazie al Protocollo siglato dal Comune e dal Parco, si compie il primo passo per la costruzione di una rete istituzionale che metta insieme, concretamente, risorse e strumenti per la tutela, la formazione e la promozione delle straordinarie risorse storico-naturalistiche del territorio Sabatino.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl