comunicato stampa-INTERVENTO DI FIORE A STRASBURGO

20/mag/2008 19.00.00 FORZA NUOVA - UFFICIO STAMPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

FORZA NUOVA

 

Non poteva iniziare meglio la prima sessione a Strasburgo del neo eurodeputato di Forza Nuova Roberto Fiore.
L'apertura dei lavori, nel lunedì pomeriggio, infatti, ha visto il "blitz" del tedesco Martin
Schulz - con la complicità dell´Arcobaleno di casa nostra - finalizzata ad ottenere la discussione in aula del "caso rom" e della conseguente e presunta violazione di non meglio identificati diritti umani.
Pronta la reazione del leader nazionale di Forza Nuova il quale ha chiesto ed ottenuto dalla presidenza UE la facoltà di parlare nel corso della discussione del martedì pomeriggio.
L'intervento é stato diretto e chiaro, con una disamina precisa della situazione odierna e conseguente prospettazione dei rimedi del caso, conformemente ai temi più volte trattati nel corso dell'ultima campagna elettorale.
In primis Fiore ha denunciato la politica dell' ultimo governo Prodi, compreso l'allargamento della
comunità europea alla Romania in assenza di moratoria, al pari degli altri paesi europei.
Fiore ha chiesto la sospensione degli accordi di Schengen come condizione imprescindibile per ottenere un'efficace controllo alle frontiere dei flussi migratori.
Ha condannato lo status quo attuale, che vede il proliferare dei cosiddetti "villaggi della solidarietà" all' interno dei quali la propensione al crimine e lo spregio delle più elementari norme igienico-sanitarie rappresentano la consuetudine. Non ultimo, ha esaminato l'aspetto che riguarda direttamente una prole minorenne che versa in situazioni di tale disagio da imporre l'intervento coattivo della giustizia minorile mediante l'adozione di provvedimenti di revoca della patria potestà. Sempre nel corso del suo intervento, l`On. Fiore si é soffermato sulla necessità di procedere ad una immediata chiusura dei campi rom ed alla istituzione di un "tavolo" operativo tra i rappresentanti di Italia, Romania, Macedonia e Bosnia per un tanto rapido, quanto umano, rimpatrio dei soggetti rom. Infine Fiore ha chiesto per l'Italia, al pari di altri paesi,  l'istituzione del reato di immigrazione clandestina.

UFFICIO STAMPA DI FORZA NUOVA
VIA CADLOLO 90
00165 ROMA
3270810078
info@forzanuova.org
ufficiostampa.fn@gmail.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl