CULTURA: A BRACCIANO (RM) INCONTRO PER PROMOZIONE LABORATORI DI FILOSOFIA PER BAMBINI

23/mag/2008 09.10.00 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Favorire l’approccio degli alunni della scuola primaria con la filosofia è il tema di ‘La filosofia è una cosa pensierosa’, incontro promosso dall’associazione “Il Salto” con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune.
Archivio Storico, piazza Mazzini 5, ore 17.30.

Proporre l’inserimento nei progetti educativi scolastici della scuola primaria di laboratori di filosofia a misura di bambino/ragazzo, per contribuire alla formazione degli alunni. E’ questo l’argomento di cui si discuterà oggi, venerdì 23 maggio, a ‘La filosofia è una cosa pensierosa - laboratori di filosofia nella scuola primaria’, il convegno che si terrà alle ore 17.30 presso l’Archivio Storico di Bracciano (piazza Mazzini, 5). L’iniziativa è realizzata dall’associazione culturale ‘Il Salto’ con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Bracciano, sotto la direzione culturale di Esper Russo e il coordinamento didattico di Lucrezia Zito.

Il convegno è diretto in modo particolare ai dirigenti scolastici e agli insegnanti delle scuole primarie, con l’obiettivo di far conoscere esperienze già sperimentate con successo in molti istituti italiani

All’incontro parteciperanno: Gianpiero Nardelli, Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Bracciano; Cosimo Petrullo, Segretario della Società Filosofica Italiana (sezione di Viterbo); Livio Rossetti, docente del Dipartimento di Scienze Umane e dell’Educazione dell’Università di Perugia; Anna Maria Carpentieri, insegnante elementare.

Bracciano, 23 maggio 2008

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl