BRACCIANO (RM): POTENZIATO IL SERVIZIO SCUOLABUS, IN ARRIVO UN NUOVO MEZZO

In arrivo un nuovo mezzo per il trasporto scolastico destinato ai bambini di Bracciano.

17/nov/2008 12.17.42 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Investimento da 42mila euro che segue l'iniziativa dell'Amministrazione di aumentare i mezzi adibiti al servizio per soddisfare tutte le richieste.

In arrivo un nuovo mezzo per il trasporto scolastico destinato ai bambini di Bracciano. Per garantire un servizio più sicuro ed efficacie ai minori che quotidianamente utilizzano i mezzi messi a disposizione dal Comune per recarsi a scuola, l’Amministrazione ha deciso di acquistare, con risorse proprie, un nuovo scuolabus per sostituire un altro mezzo ormai vecchio.

“Il costo complessivo dell’intervento per l’acquisto del nuovo mezzo - ha spiegato l’Assessore ai Trasporti, Maurizio Capparella - sarà di circa 42mila euro. Il Comune ha deciso di comprare lo scuolabus anziché ricorrere ad altre forme di utilizzo, come ad esempio il leasing o il noleggio, per onorare il contratto di fornitura attualmente in vigore che prevede, a fianco ai mezzi impiegati dalla società di gestione del servizio, la messa a disposizione di due autobus da parte dell’Amministrazione. Inoltre, una tale scelta - ha aggiunto Capparella - ci consentirà di avere a disposizione un mezzo sicuro ed efficiente da utilizzare anche per altre necessità di trasporto in ambito comunale”.

Un miglioramento del servizio, quindi, che segue l’iniziativa dell’Amministrazione di aumentare il parco auto dei mezzi adibiti al servizio. Un intervento che si è reso necessario per soddisfare le tante richieste pervenute. Attualmente, infatti, sono 530 i bambini residenti nelle varie zone del paese e nelle frazioni che quotidianamente utilizzano il servizio. Grazie all’aumento dei mezzi concordato dall’Amministrazione con la ditta, attualmente sono 11 i bus impegnati per il trasporto scolastico, dei quali quattro ‘lunghi’, cioè con capacità di trasporto per oltre 30 studenti; e sette ‘corti’, per 15 studenti.

“In questo momento di difficoltà finanziarie e di politiche di rigore - ha commentato l’Assessore - investire sulla scuola e sui servizi per i ragazzi è un atto che, come Amministrazione, riteniamo essenziale. Non solo per rispondere alle esigenze della cittadinanza, ma - ha concluso - anche per lanciare un segnale sulla necessità di sostenere, anche finanziariamente, l’istruzione e i servizi essenziali ad essa collegati”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl