VELA: DAL 10 AL 12 LUGLIO, A BRACCIANO IL TROFEO NAZIONALE DINGHY

19/mar/2009 07.52.57 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La manifestazione, giunta alla sua ottava edizione, prevede tre giorni di regate e appuntamenti mondani per gli estimatori dello storico scafo.
Il Consigliere delegato allo Sport, Giorgio Merlini: Col Trofeo Nazionale Dinghy, Bracciano è sempre più protagonista nella 'vela che conta'.

 

“Col Trofeo Nazionale Dinghy, Bracciano è sempre più protagonista nella 'vela che conta'”. Commenta così il Consigliere delegato allo Sport ed Eventi Sportivi del Comune di Bracciano, Giorgio Merlini, l'inserimento di Bracciano nel circuito dell'edizione 2009 del 'Trofeo Nazionale Dinghy 12'', presentato ieri sera a Milano. La prestigiosa manifestazione velistica, dal 10 al 12 luglio, sbarcherà sulle acque del nostro lago, ospitata dal circolo velico 'A.V. Sailing Team' e organizzata in collaborazione con il Circolo Velico Tiberino. Una rassegna, giunta alla sua ottava edizione, dedicata agli estimatori dello storico scafo progettato nel 1913 dall’inglese George Cockshott e giunto in Italia nel 1929, dove ha riscosso da subito un grande successo. Il Dinghy 12' è infatti un'imbarcazione economica, maneggevole, adatta al diporto nautico ma al tempo stesso molto tecnica e raffinata da gestire. Caratteristiche che rendono lo scafo di facile approccio per i velisti (e particolarmente adatto alla formazione dei più giovani), ma non privo di emozioni per chi vi si applica con costanza e passione, tanto che la conduzione in regata richiede capacità tecniche e tattiche di prim’ordine.

“Il movimento velistico braccianese - spiega il Consigliere Merlini - sta crescendo in termini sia quantitativi sia qualitativi, riscuotendo consensi e successi in campo nazionale e internazionale. L'ultimo in ordine di tempo è l'assegnazione al giovane velista Matteo Bernard, che fa parte proprio del circolo ospitante del 'Timone d'oro' quale miglior velista italiano per la categoria Under 25. Manifestazioni come questa - continua - sono le benvenute sul nostro lago, perché contribuiscono alla promozione e al rafforzamento di questo movimento sportivo e, in tal senso, ringrazio gli organizzatori e quanti hanno contribuito per rendere possibile il coinvolgimento di Bracciano in questa iniziativa”. Bracciano sarà solo una delle sei tappe in cui si articola il circuito del Trofeo che, ogni anno, raccoglie sempre più appassionati e aspiranti 'dinghisti' in ogni località. Anche perché il Trofeo costituisce un vero e proprio evento per le città ospitanti. Sarà infatti allestito un villaggio che, oltre a fungere da area Hospitality, Media Centre e sede della Segreteria Organizzativa, ospiteranno eventi e appuntamenti collaterali di mondanità e solidarietà, tanto da poter parlare di un 'Dinghy Night'.

“Il Trofeo - osserva in proposito Merlini - sarà una formidabile occasione per promuovere le attrattive turistiche del nostro comune che offre strutture ricettive e sportive di livello, accompagnate da bellezze storico-naturalistiche e da un ricco cartellone di eventi culturali estivi, tali da rendere Bracciano la meta ideale anche per un turismo raffinato ed esigente come quello legato al mondo della vela. Insomma, il Trofeo - conclude Merlini - sarà un momento di grande sport e un biglietto da visita prestigioso per Bracciano e le sue bellezze e sono certo che riscuoterà il favore sia dei braccianesi sia dei tanti turisti che a luglio sono ospiti della nostra città”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl