TEATRO: BRACCIANO (RM), SABATO AL VIA SECONDA EDIZIONE 'RASSEGNA DI PRIMAVERA - STAGIONE 2009'

"Dopo il successo della prima edizione della "Rassegna di Primavera", che ha segnato l'avvio delle attività all'Auditorium comunale, e a cui è seguita nell'ottobre scorso la 'Rassegna d'Autunno'" spiega l'Assessore alle Politiche Culturali, Gianpiero Nardelli che aggiunge: "Molte le novità di questa Rassegna, a cominciare dal fatto che siamo stati inseriti nel progetto "La Provincia va in scena", promosso appunto dalla Provincia di Roma in collaborazione con Atcl, che ci ha permesso di poter ospitare cinque spettacoli di importanti produzioni dei teatri di Roma.

19/mar/2009 11.18.28 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Otto imperdibili appuntamenti organizzati dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune presso l’Auditorium di via delle ferriere.

Otto imperdibili appuntamenti teatrali che, per oltre tre mesi, animeranno l’Auditorium Comunale di via delle Ferriere. Sabato 21 marzo, infatti, prende il via la seconda edizione della ‘Rassegna di Primavera – Stagione teatrale 2009’, il festival promosso e organizzato dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Bracciano, con il sostegno degli Assessorati alla Cultura della Regione Lazio e della Provincia di Roma; dell'Associazione Teatrale tra i Comuni del Lazio (Atcl) e del Ministero per i Beni e le attività Culturali (Mibac).

“Dopo il successo della prima edizione della 'Rassegna di Primavera', che ha segnato l’avvio delle attività all’Auditorium comunale, e a cui è seguita nell'ottobre scorso la 'Rassegna d'Autunno’” spiega l’Assessore alle Politiche Culturali, Gianpiero Nardelli che aggiunge: “Molte le novità di questa Rassegna, a cominciare dal fatto che siamo stati inseriti nel progetto ‘La Provincia va in scena’, promosso appunto dalla Provincia di Roma in collaborazione con Atcl, che ci ha permesso di poter ospitare cinque spettacoli di importanti produzioni dei teatri di Roma. Un’ulteriore testimonianza - osserva - di come la ‘credibilità’ del piccolo spazio culturale del nostro Comune si stia affermando sempre più fra le Istituzioni sovracomunali competenti”. Uno spazio che in questi mesi è anche stato migliorato grazie a dei lavori che hanno permesso l’allungamento del palcoscenico e l’installazione di poltroncine fisse per gli spettatori.

Un cartellone ricco e vario caratterizza la ‘Rassegna di Primavera’ 2009 che spazia fra diverse tematiche e generi differenti, offrendo anche una giornata interamente dedicata ai bambini. Ma accanto alle novità, ci sono importanti conferme come la rinnovata collaborazione con la compagnia 'triangolo scaleno teatro', presente già nella 'Rassegna d'Autunno', che propone due spettacoli nell'ambito del progetto 'OFFicINa': un cantiere per la creazione contemporanea nella regione Lazio, che si occupa delle arti sceniche e della ricaduta culturale sul territorio regionale e che ha visto il nostro territorio protagonista di diverse iniziative.

Ad aprire la rassegna, sabato 21 marzo, sarà lo spettacolo “Spara, trova il tesoro e ripeti - Birth of a Nation”. Un lavoro di Marck Ravenhill con regia Fabrizio Arcuri che è composto di 17 brevi pièces, ispirate ad altrettanti testi teatrali, poemi, tragedie e film che parlano di guerra (Troiane, La guerra dei mondi, Paradiso perduto, ecc.). Si prosegue poi con i due spettacoli proposti dal 'triangolo scaleno teatro'. Mercoledì 25 marzo sarà in scena ‘Circus Kafka Show’: un lavoro ispirato agli scritti di Kafka, con drammaturgia e regia di Roberta Nicolai, in cui ‘frammenti kafkiani’ si combinano in uno show a tratti surreale, a tratti grottesco, in un varietà scolorito e desolato. Giovedì 26 marzo, invece, la compagnia bolognese Sineglossa propone lo spettacolo ‘Pleura’, interpretato da Simona Sala con drammaturgia e regia Federico Bomba. Una pièce che ruota attorno alla figura emblematica di Salomè: personaggio del Vangelo, mai nominato nel testo sacro. Un soggetto inesistente, un fantasma che si muove in un passo della Bibbia ma che più che una persona sembra essere un modello cui ognuno attribuisce dei significati che vuole. Sabato 28 marzo è la volta dello spettacolo ‘Raccontare la Magnani’ di Mario Moretti, già autore di ‘Raccontare Nannarella’ (1987), ‘Anna verrà’ (1997) e ‘Raccontare la Magnani’ (2007). Moretti riporta sulla scena la grande attrice romana, offrendone un’immagine inedita e affascinante. I

l week-end successivo, sabato 4 aprile, Antonella Caucci porta in scena ‘Cosa vuoi da me. Racconti partigiani’: uno spettacolo teatrale sulle esperienze partigiane dei nostri nonni composto da monologhi, scene, pezzi di diari partigiani e racconti inediti realmente accaduti di cui restano oggi pochi, vecchi testimoni. Venerdì 17 aprile, invece, sarà la volta di ‘Dux in scatola: autobiografia d'oltretomba di Mussolini Benito’, opera di Daniele Timpano in cui un attore, solo in scena assieme a un baule che viene spacciato come contenente le spoglie mortali del Duce, racconta in prima persona le rocambolesche vicende del corpo del capo del fascismo da piazzale Loreto nel ’45 alla sepoltura nel cimitero di San Cassiano di Predappio nel ‘57. La rassegna prosegue con uno spettacolo di tutt’altro genere, visto che domenica 19 aprile ci sarà una giornata interamente dedicata ai più piccini con ‘Il Fantastico mondo dei burattini’ proposto da Palamortara. Chiude il cartellone, sabato 23 maggio, ‘Quinte armate’: una performance di Marco Solari che coniuga sua semplicità formale con un riuscito connubio tra musica, parola, luci e scene, conquistando lo spettatore.

Tutti gli spettacoli si svolgeranno alle ore 21, ad esclusione di quello di burattini del 19 aprile che si terrà alle ore: 11, 15.30, 16.30 e 17.30. Il costo del biglietto d'ingresso è di 7 euro, fatta eccezione per lo spettacolo di burattini che sarà di 6 euro (ridotto 5 euro). Gli spettacoli promossi dal 'triangolo scaleno teatro' saranno invece a ingresso libero.

Per informazioni:

Tel. 06.99816234 - Web: www.comune.bracciano.rm.it - E-mail: cultura@comune.bracciano.rm.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl