Quote latte: martedì si decide in Parlamento . Passerà la “vaccata” o verranno premiati gli onesti ?

Quote latte: martedì si decide in Parlamento.

30/mar/2009 12.47.06 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
INVITO
 
 
 
Quote latte: martedì si decide in Parlamento. Passerà la “vaccata” o verranno premiati gli onesti ?
 
Non c’è più tempo, martedì 31 marzo 2009 è l’ultima data utile per l’approvazione, o meno, del Decreto sulle quote latte. Contro l’attuale testo e il suo varo, Cia-Confederazione italiana agricoltori e Confagricoltura organizzano in piazza Montecitorio un grande sit-in di protesta a partire dalle ore 10.00.
 
            Cari colleghi,
domani martedì 31 marzo, saremo nuovamente in piazza per difendere gli allevatori e i cittadini onesti da un Decreto che, così come presentato, li penalizza fortemente. Non si tratta solo di una questione che investe i produttori di latte ma i suoi effetti negativi avranno una ricaduta anche per tutti gli italiani. Infatti, le multe che Italia dovrà pagare all’Europa, per colpa di chi non ha rispettato le regole e persisterà in tale azione, graveranno inevitabilmente sulle tasche di tutti i contribuenti.
 
            Questa situazione è inaccettabile e ci impone di manifestare a Piazza Montecitorio il nostro totale disaccordo sul testo del Decreto.
 
            Al fine di garantire una puntuale, corretta e imparziale informazione confidiamo nella Vostra qualificata e professionale presenza, su un tema di così vasta rilevanza per l’economia e la politica del Paese.
 
 
                                                                                        Alfredo Bernardini
           
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl