Terremoto: la solidarietà degli agricoltorimondiali Un forte impegno per la rinascita dell’agricolturaabruzzese

20/apr/2009 16.56.58 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Terremoto: la solidarietà degli agricoltori mondiali
Un forte impegno per la rinascita dell’agricoltura abruzzese
                                                                                                            
Durante il “G-14” promosso dalla Cia e dalla Fipa è stato ribadito il sostegno alle popolazioni colpite dal drammatico sisma. Sostegno agli imprenditori che hanno perso tutto.
 
Il “G14” degli agricoltori, riunitosi a Pieve di Soligo, in provincia di Treviso il 17 aprile scorso, sotto gli auspici della Cia-Confederazione italiana agricoltori e della Fipa (Federazione internazionale dei produttori agricoli), in previsione del “G8” dei ministri agricoli, ha espresso la propria vicinanza e sostegno alla popolazione della regione Abruzzo, duramente colpita dal recente evento sismico ed agli agricoltori locali che si trovano oggi privati dei propri cari, delle proprie strutture produttive e delle proprie abitazioni.
Le organizzazioni agricole del “G 14” hanno, quindi, auspicato che al più presto gli imprenditori agricoli abruzzesi possano tornare a produrre ed a commercializzare i propri prodotti sui mercati.
Nel contempo gli agricoltori mondiali hanno sottolineato un forte impegno per  favorire la realizzazione di azioni di solidarietà a sostegno dei loro colleghi abruzzesi che hanno perso tutto.
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl