MANGIASANO PER "RAFFREDDARE" IL CLIMA

MANGIASANO PER "RAFFREDDARE" IL CLIMA COMUNICATO STAMPA MANGIASANO PER "RAFFREDDARE IL CLIMA La temperatura del nostro pianeta sta aumentando: la media globale è di oltre 0,15 gradi per decennio dagli anni '70 (dati dell'International Panel on Climate Change).

22/mag/2009 16.23.33 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


COMUNICATO STAMPA

MANGIASANO PER "RAFFREDDARE IL CLIMA

 La temperatura del nostro pianeta sta aumentando: la media globale è di oltre 0,15 gradi per decennio dagli anni '70 (dati dell'International Panel on Climate Change).

L'agricoltura industriale si rende responsabile del rilascio dei gas cosiddetti “ad effetto serra”, come anidride carbonica e metano, soprattutto a causa della produzione delle sostanze chimiche utilizzate, del trasporto e delle attività di allevamento zootecnico (allevamenti intensivi).

Solo la deforestazione causata dall'avanzare delle monoculture destinate all'esportazione incide per il 18% sulle emissioni di anidride carbonica.

Per proteggere le foreste e la salute del nostro Pianeta, Verdi Ambiente e Società (VAS) promuove l'adozione di sistemi agroalimentari sostenibili e lancia per il 23 maggio 2009 la Giornata Nazionale Mangiasano, in collaborazione con Cia-Confederazione italiana agricoltori, Anabio, Amab, Ada, Federconsumatori e Libera con la presenza di  Ecoradio ed il supporto scientifico dell’ IAMB (Isituto Agronomico Mediterraneo di Bari).

 Per l'occasione VAS rilancia la Dichiarazione di Heredia sottoscritta in Costa Rica nel marzo 2009 dal Movimento Mondiale per la protezione delle foreste (in allegato), dove si riflette su Clima, Foreste e Piantagioni e si mette in risalto il ruolo delle comunità rurali nella protezione delle risorse naturali e nella loro rigenerazione (.....).

Mangiasano, quindi, per "raffreddare" il pianeta  in 40 piazze italiane con biomercatini, convegni, dibattiti (www.vasonlus.it) per informare i cittadini e le istituzioni sull'importanza della sovranità e della sicurezza alimentare, della protezione dei sistemi agroecologici e delle comunità rurali.

A Roma, in particolare oltre al biomercatino di prodotti locali, sarà presentato un gioco ecologico per insegnare ai ragazzi quali sono le conseguenze del riscaldamento climatico e quali sono le attività che disinquinano il pianeta (sarà presentato dall'associazione ecoriflesso). Inoltre, sarà attivo un laboratorio sulle erbe officinali dove si potrà imparare a preparare sciroppi e unguenti, tisane e saponi: un'occasione per ripensare ai sistemi "insostenibili" che distruggono gli habitat naturali e distruggono le erbe utili all'uomo.
 
Roma 22/05/2009
 

Per maggiori informazioni:

ufficio stampa VAS

tel. 063608181 - 3291328437

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl