ANIMALI: BRACCIANO (RM), NESSUN CASO DI MALTRATTAMENTI A CASTEL GIULIANO

ANIMALI: BRACCIANO (RM), NESSUN CASO DI MALTRATTAMENTI A CASTEL GIULIANO L'ipotesi circolata in questi giorni circa la morte di un cane a Castel Giuliano è stata erroneamente alimentata dalla replica di una puntata della trasmissione tv "Forum" di febbraio.

17/lug/2009 08.17.04 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’ipotesi circolata in questi giorni circa la morte di un cane a Castel Giuliano è stata erroneamente alimentata dalla replica di una puntata della trasmissione tv ‘Forum’ di febbraio.

Le voci circolate in questi giorni relativamente a un presunto episodio di maltrattamenti ai danni di un cane di grossa taglia avvenuti a Castel Giuliano sono infondate. Il fatto è in realtà avvenuto nel febbraio scorso e fece molto discutere. Ne parlò anche la nota conduttrice tv Rita Dalla Chiesa, da sempre molto attiva per la difesa dei diritti degli animali, rispondendo alla segnalazione di una ascoltatrice nel corso della sua trasmissione ‘Forum’. Ed è stata proprio la messa in onda, nei giorni scorsi, della replica di quella puntata a trarre in inganno tanti cittadini e alcuni giornalisti che hanno chiesto spiegazioni al Comune e alle Forze dell'Ordine.

Per fugare ogni dubbio, quindi, non solo ribadiamo che quell'episodio è accaduto mesi fa, ma anche che in quell'occasione l'Amministrazione agì prontamente, tramite il proprio Ufficio diritti degli animali (Uda) che ha operato di concerto con gli altri enti preposti per espletare gli accertamenti del caso (anche se non è stato possibile effettuare l’esame autoptico sulla carcassa perché, dopo un primo avvistamento, non è stata più ritrovata). In seguito a quell’episodio, poi, è stata avviata una capillare campagna di sensibilizzazione contro i maltrattamenti di animali . Attraverso manifesti e volantini, infatti, l’Amministrazione ha sensibilizzato i cittadini sulla tematica, fornendo anche consulenza e risposte alle centinaia di e-mail che l’Uda ha ricevuto da parte di cittadini e associazioni, in seguito a questo episodio.

Inoltre, proprio per evitare che simili situazioni si ripetano, è stato deciso che, con cadenza semestrale, la campagna di sensibilizzazione venga ripetuta. Invitiamo i cittadini, qualora in futuro ricevano segnalazioni di maltrattamenti o ne siano testimoni, a contattare l’Uda, aperto ogni giovedì, dalle 10 alle 12, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune (piazza IV novembre). Per informazioni: 06.99816232 - uda@comune.bracciano.rm.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl