CULTURA: ANCHE BRACCIANO NEL PROGETTO PROVINCIALE 'BIBLIOTECHE NEL MONDO'

I primi "passi" di "Biblioteche nel Mondo" saranno rivolti a due categorie di migranti: le "tate", che ormai sono componente strutturale e indispensabile per il sistema di welfare, e i bambini: sia quelli nati in Italia da genitori stranieri sia quelli cresciuti nel nostro Paese.

24/lug/2009 13.50.15 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche Bracciano fra i 7 Comuni scelti dalla Provincia di Roma per il progetto interculturale ‘Biblioteche del mondo’.

A Bracciano la biblioteca ‘si apre’ al mondo, grazie al coinvolgimento della struttura nel progetto interculturale promosso dalla Provincia di Roma, ‘Biblioteche del mondo’. Il nostro è infatti fra i 7 Comuni selezionati - fra i 121 dell’intera provincia - per partecipare a questo progetto che punta a favorire efficaci dinamiche di scambio e d’incontro sociale. Un’iniziativa che vuole rispondere all’esigenza di creare un luogo di confronto fra le differenti culture, attraverso la creazione di ‘scaffali interculturali’ che conterranno materiali informativi tradizionali e multimediali con testi italiani tradotti in diverse lingue, classici letterari di altri Paesi. Prevista, poi, anche la promozione di iniziative laboratoriali che coinvolgeranno sopratutto i bambini. I primi ‘passi’ di 'Biblioteche nel Mondo' saranno rivolti a due categorie di migranti: le 'tate', che ormai sono componente strutturale e indispensabile per il sistema di welfare, e i bambini: sia quelli nati in Italia da genitori stranieri sia quelli cresciuti nel nostro Paese. Due, dunque, i progetti, messi in campo e attivi a partire da settembre: il primo si chiama 'I nuovi cittadini - le seconde generazioni si raccontano' e il secondo s’intitola 'Così vicine così lontane: consumi e bisogni culturali di tate, colf e badanti'. Viva soddisfazione è stata espressa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e dall’Area IV - Polo Culturale del Comune, perché l’inclusione in questo progetto della Biblioteca comunale di Bracciano non solo testimonia l’ottimo lavoro svolto dalla struttura nell’ambito della propria attività, ma anche perché costituisce un’ottima occasione di crescita per tutti i cittadini braccianesi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl