MEETING DIALOGANDO SUL FUTURO

MEETING DIALOGANDO SUL FUTURO COMUNICATO STAMPA I GIOVANI E L'EUROPA: UN DIALOGO PER IL FUTURO Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Stefania Craxi, inaugura la prima giornata del meeting "Dialogando sul Futuro" "Desidero esprimere il mio più vivo apprezzamento alla Fondazione Mario Moderni ed alla Associazione Generazioni Moderne per l'organizzazione di questo foro ideale ove i numerosi giovani partecipanti formuleranno un quadro di proposte rivolte alla Commissione Europea, in vista della prossima approvazione del nuovo Libro Bianco sulle Politiche Giovanili per il decennio 2010-2020".

06/set/2009 12.02.35 MEETING DIALOGANDO SUL FUTURO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 


                                                  
 
 
COMUNICATO STAMPA
 
 
 
I GIOVANI E L’EUROPA: UN DIALOGO PER IL FUTURO
 
Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Stefania Craxi,
inaugura la prima giornata del meeting “Dialogando sul Futuro”
 
 
 
“Desidero esprimere il mio più vivo apprezzamento alla Fondazione Mario Moderni ed alla Associazione Generazioni Moderne per l’organizzazione di questo foro ideale ove i numerosi giovani partecipanti formuleranno un quadro di proposte rivolte alla Commissione Europea, in vista della prossima approvazione del nuovo Libro Bianco sulle Politiche Giovanili per il decennio 2010-2020”.
Così il Sottosegretario agli Affari Esteri, Stefania Craxi, intervenendo all’inaugurazione delle tre giornate del Convegno “Dialogando sul Futuro”, che si svolgerà nei giorni 4, 5 e 6 settembre presso la Farnesina.
Il Meeting, inserendosi nel ciclo di dialogo strutturato avviato nell’aprile 2008 dall’UE, consentirà ai circa 250 giovani partecipanti, di avanzare un quadro di proposte rivolte alla Commissione Europea, in vista della prossima approvazione del nuovo Quadro di Cooperazione europea sulle Politiche Giovanili, che influenzerà la politica degli Stati membri per il periodo 2010-2019.
Più di 600 i questionari e 15 le indagini qualitative raccolte, con le quali i ragazzi coinvolti, tutti tra i 15 e i 30, hanno espresso le loro opinioni su alcuni temi caldi delle politiche giovanili europee, come la mobilità formativa, il lavoro, i programmi comunitari, il riconoscimento delle competenze.
Il Ministero degli Affari Esteri italiano, ha inoltre ricordato Stefania Craxi, fa parte del Comitato di valutazione dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, che accoglie e valuta i progetti proposti da associazioni socio- culturali per ricevere finanziamenti dalla Unione Europea, nell’ambito del Programma comunitario Gioventù in Azione. Tale Programma intende promuovere la “cittadinanza attiva” dei giovani, incoraggiare la solidarietà e la tolleranza, promuovere la comprensione reciproca e sviluppare la cooperazione europea in materia giovanile
A conclusione della mattinata del 4 settembre è stato, infine, firmato l'accordo di partenariato tra Generazioni Moderne, la Fondazione Mario Moderni e l'Università di Bari, per la nascita dell'"Osservatorio Giovani Generazioni in Italia" – O.G.G.I, organismo che avrà il compito di effettuare attività di monitoraggio e ricerca sulle politiche giovanili in Italia.
 
          
 
 
 
Per informazioni ed accrediti stampa:
Ufficio Stampa Generazioni Moderne
ufficiostampa@generazionimoderne.it
tel/fax 06 45448855
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl