PARTECIPAZIONE: BRACCIANO (RM), IL 18 SETTEMBRE INCONTRO IN PIAZZA PROMOSSO DA CONSIGLIO FRAZIONE CASTEL GIULIANO-SAMBUCO

Questa l'idea lanciata dal Consiglio di Frazione Castel Giuliano-Sambuco per sabato 18 settembre, alle ore 21, nella piazza di Castel Giuliano dove si terrà una "cocomerata" a partecipazione libera.

08/set/2009 11.11.07 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una 'cocomerata' per ritrovarsi in piazza a discutere e conoscere questi nuovi organismi di decentramento amministrativo.

Una fetta di cocomero come ‘scusa’ per ritrovarsi in piazza a discutere e conoscersi. Questa l’idea lanciata dal Consiglio di Frazione Castel Giuliano-Sambuco per sabato 18 settembre, alle ore 21, nella piazza di Castel Giuliano dove si terrà una ‘cocomerata’ a partecipazione libera. Un’occasione di socializzazione e di confronto pubblico aperta a tutti - cittadini e amministratori - per interrogarsi e discutere sulle necessità del territorio, stando insieme e conoscendo più da vicino questi nuovi organi di decentramento amministrativo che sono appunto i ‘Consigli’.

I ‘Consigli di Quartiere e di Frazione’ sono infatti organismi di decentramento e di partecipazione, operativi dallo scorso novembre, che mirano a favorire il coinvolgimento dei cittadini nella gestione delle politiche pubbliche locali, trasformando le opinioni della cittadinanza in una risorsa preziosa per l’amministrazione del paese. Il territorio comunale è stato diviso in 9 zone con caratteristiche omogenee che, attraverso il rispettivo Consiglio, hanno una rappresentanza istituzionale in rapporto costante con il Comune. I componenti dei consigli variano da 5 per quelli di Frazione a 7 per quelli di Quartiere. Ogni ‘Consiglio di Frazione e di Quartiere’ durerà in carica per tutto il mandato dell’Amministrazione e sarà dotato di un presidente e di un’assemblea composta dagli abitanti della frazione o del quartiere. Per la loro attività i consiglieri non percepiscono alcun emolumento o rimborso economico.

Questa è la prima iniziativa pubblica promossa da un ‘Consiglio di Frazione’ ed è quindi molto importante che ci sia la massima risposta possibile da parte della cittadinanza e dell’Amministrazione. Per questo, hanno già dato la propria adesione all’incontro, oltre ai componenti e al presidente del ‘Consiglio’ promotore: il Sindaco di Bracciano, Giuliano Sala; l'Assessore ai Lavori Pubblici, Antonio De Santis; il Consigliere incaricato per il Decentramento e la Partecipazione, Lorenzo Avincola; e il Presidente della Bracciano Ambiente SpA, Alessandro Baroni.

Il Consiglio di Frazione Castel Giuliano-Sambuco ha poi invitato a partecipare tutti i membri dei Consigli di Frazione e di Quartiere e tutti i cittadini.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl