Un concreto impegno a sostegno degli agricoltori del Paraguay

Un concreto impegno a sostegno degli agricoltori del Paraguay Un concreto impegno a sostegno degli agricoltori del Paraguay Il presidente della Cia Giuseppe Politi si è incontrato con il presidente della Repubblica Fernando Lugo e con il ministro dei Lavori Pubblici Efrain Alegre, con il quale è stato firmato un protocollo d'intesa.

03/nov/2009 16.14.55 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Un concreto impegno a sostegno degli agricoltori del Paraguay
 
Il presidente della Cia Giuseppe Politi si è incontrato con il presidente della Repubblica Fernando Lugo e con il ministro dei Lavori Pubblici Efrain Alegre, con il quale è stato firmato un protocollo d’intesa. La confederazione, insieme alla sua associazione per la solidarietà e sviluppo Ases, sta portando avanti un nuovo progetto a favore di cinque insediamenti rurali. Il presidente confederale accompagnato nella sua visita nel paese sudamericano dal vicepresidente dell’Ases Norberto Bellini.
 
Un incisivo e determinato impegno per lo sviluppo dell’agricoltura paraguaiana e per un ruolo sempre più da protagonisti dei “campesinos”, fortemente penalizzati dal regime ultradecennale della passata dittatura militare nel Paese. E’ questo uno dei concetti che il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi ha ribadito durante gli incontri che ha avuto oggi in Paraguay con il presidente della repubblica Fernando Lugo e con il ministro dei Lavori Pubblici Efrain Alegre, con il quale ha anche firmato un protocollo d’intesa.
Politi, accompagnato dal vicepresidente dell’Ases (l’organizzazione non governativa della Cia per la solidarietà e sviluppo) Norberto Bellini e dal rappresentate di Ases in Paraguay Luigi Esposito, ha sottolineato l’attenzione concreta che sia la Cia e sia l’Ases, di cui è anche presidente, rivolgono alle popolazioni agricole del Paraguay. Un’attenzione fatta di progetti reali per dare sostegno agli agricoltori e alle popolazioni delle zone rurali del paese che hanno necessità di iniziative reali.
Nello specifico, il presidente Politi ha ufficializzato da parte della Cia e dell’Ases un nuovo progetto a favore di cinque insediamenti rurali che consiste nella costruzione di pozzi artesiani e della relativa rete di distribuzione.
Il presidente della Cia ha, inoltre, rilevato che prosegue molto positivamente il progetto iniziato nel 2007 a favore della Cooperativa Martin Rolon, che attualmente ha attivato vari contratti di commercializzazione con imprese agroalimentari locali, anche per la maggiore quantità e qualità della produzione messa a disposizione con il progetto, compreso il trattore donato dalla Cia lo scorso mese di febbraio.
Nel programma della visita di Politi nel paese sudamericano sono previsti, tra gli altri, incontri con il sottosegretario all’Agricoltura Andres Wherle, con il governatore della regione di Missiones Hugo Pereira e il nuovo ambasciatore italiano in Paraguay. Sempre nell’ambito della visita è previsto un incontro con i dirigenti e i soci della Cooperativa Martin Rolon.
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl