AVCPP (Roma) - Arturo: speriamo che io me la cavo…

AVCPP (Roma) - Arturo: speriamo che io me la cavo_ AVCPP (Roma) - Arturo: speriamo che io me la cavo… Finalmente una bella indagine è stata avviata e ad altissimi livelli.

05/gen/2010 14.10.22 BrigataCaniVittimedi Avcpp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

AVCPP (Roma) - Arturo: speriamo che io me la cavo…

 

Finalmente una bella indagine è stata avviata e ad altissimi livelli.

Finalmente un pull di numeri uno, magistrati capaci di portare a galla la fogna!

L’ultima notizia che perviene dall’AVCPP è il ricovero di Arturo, da due mesi richiesto inutilmente in adozione.

Ecco l’ennesimo ricovero che si poteva evitare, ma fortunatamente anche questa vicenda è già acquisita dalla Magistratura.

Che la “onlus” faccia attenzione… questa volta le prove non andranno in fumo.

Ci auguriamo che al più presto Arturo possa trovare la sua casa e l’amore di chi da tempo l’ha richiesto.

 

 

 

 

 

 Il Comunicato in originale è firmato da 40 animalisti veri inseriti in associazioni umanitarie, organi di stampa, albi professionali qualificati, stanchi di questa vergogna

Chiediamo a tutti quelli che condividono le nostre perplessità e i nostri dubbi di dare massima diffusione a questo comunicato per tutelare tutti i randagi, cani/gatti, presenti sul territorio!

(restiamo nell’anonimato per motivi di sicurezza, ma tutte le nostre firme sono depositate presso un legale che custodisce un ampia documentazione a sostegno delle nostre tesi)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma, 5 gennaio 2010

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl