Aiutiamo Alessia i suoi gatti sono prigionieri a Milano..a Milano non al Sud o in Spagna

20/gen/2010 18.44.45 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Vi prego sò per cereto che pochi di voi la conoscono ....la sua piccola associazione era davvero un isola felice per i gatti sfortunati e malati...a Milano i luoghi dove i mici sono protetti tutelati e curati sono da contare sulle dita di una mano sola...
Alessia chiede solo di poter riavere i suoi gatti...se fosse stata una persona non idonea non le avrebbero lasciato tre gatti di cui ,una cardiopatica,una gatto da spremere la vescica tre volte al giorno per aiutarlo ad urinare...e il povero micio trovato investito con femore rotto .....
Perchè ..... avrà pestato i piedi a qualche associazione del luogo?
Il suo unico sbaglio è stato la cattura di tre o quattro gatte da una colonia e averle sterilizzate a sue spese.....pur sapendo che i gatti randagi sono di proprietà del comune e quindi ci si deve rivolgere alle ASl....ma che diamine sarebbe la prima a rispettare la legge visto che tutti noi ci capita a volte di occuparci di gatti trovati ...ab! bandonati ...
Fiorella
hanno prelevato i mici sani .....

Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl