Torino - Tratta di cuccioli dallEuropa dellEst. Sequestrati 63 cani

Sequestrati 63 cani Sette cuccioli di cani di razza con meno di due mesi di vita importati illegalmente dalla Slovacchia.

28/gen/2010 17.57.49 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sette cuccioli di cani di razza con meno di due mesi di vita importati illegalmente dalla Slovacchia. Li ha scoperti il Corpo forestale dello Stato a Castelnuovo Nigra. Erano stipati, insieme ad altri 46 cani e due gatti, in un furgoncino che può contenere al massimo 25 animali. Il furgoncino era parcheggiato davanti a un negozio di animali, l’importatore, uno slovacco di 30 anni, è stato denunciato per maltrattamenti e per falso in atto finalizzato alla frode in commercio. I cani – quattro Maltesi, un Bichon, un Bull Terrier e uno Shi-Tzu - erano sprovvisti di microchip, non vaccinati e le indicazioni sui loro passaporti erano incomplete e discordanti.

Pochi giorni prima i Forestali di Pinerolo avevano scoperto un cimitero illegale di cani, a Prarostino, in un allevamento di cani vicino al Rivo della Casanova. Una ventina di carcasse di animali sepolte insieme a tracce di feci, rifiuti di carta e plastica. I cani potrebbero essere morti a causa della parvovirosi, g! rave patologia canina, ma forse anche per malnutrizione. Una donna di Prarostino è stata denunciata per abbandono e combustione illecita di rifiuti e per maltrattamento di animali.















Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl