Lecce - Parabita: non un canile ma rifugio per capre. Due denunce

30/gen/2010 19.46.23 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Avevano occupato abusivamente terreni e edifici. Ieri i militari della stazione di Parabita hanno denunciavano in stato di libertà due coniugi un 44enne ed una 46enne, entrambi pastori.

Dopo controli nei vari canili dei comuni di Tuglie, Matino e Sannicola, a Parabita, e precisamente in contrada Santa Teresa, i carabinieri hanno riscontrato l’occupazione dei box destinati al ricovero dei cani da parte di un gregge di 90 capre, di cui i due coniugi erano proprietari. La struttura di proprietà del comune di Tuglie, ultimata dal 2002, non era di fatto mai entrata in funzione per problemi tecnico- amministrativi.
I militari, infatti, oltre a procedere penalmente nei confronti dei coniugi hanno coinvolto anche l’ufficio tecnico del comune di Tuglie per emissione di ordinanza di sgombero dello stabile.




Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl