Serbia - SOS Serbia: 12 giorni per salvare oltre 1000 animali

Serbia - SOS Serbia: 12 giorni per salvare oltre 1000 animali Gli animalisti della Serbia riuniti nella associazione RespectA, unica realtà attiva a tutela dei diritti animali nell'area di Belgrado chiedono disperatamente il nostro aiuto.

01/feb/2010 17.54.37 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gli animalisti della Serbia riuniti nella associazione RespectA, unica realtà attiva a tutela dei diritti animali nell’area di Belgrado chiedono disperatamente il nostro aiuto.
Infatti, per via della carenza assoluta di mezzi e di supporto pubblico, i volontari locali, le cui condizioni economiche personali si definirebbero di povertà nel nostro Paese, hanno esaurito anche le loro poche risorse personali nello svolgimento della loro fondamentale attività di gestione del più grande “canile” della Serbia (oltre 1.000 animali - Firby Asilum”).
Attualmente i volontari sono costretti a marciare per 12 km al giorno in condizioni metereologiche proibitive e nell’assenza di strade.
Pertanto hanno chiesto con urgenza la donazione di un veicolo idoneo al trasporto di persone, cibo, animali, medicinali fino al “canile” .
La Swissitalian Associates SA di Lugano si è già impegnata a donare tale veicolo che un addetto della stessa società condurrà sino a Belgrado p! er la consegna diretta nelle mani dei volontari di RespectA.
Sarebbe utile caricare il veicolo di provviste ed altri materiali come coperte e tessuti, meglio se usati per via delle dogane.
La televisione Serba (probabilmente Studio B di Belgrado) seguirà in diretta la consegna degli aiuti a garanzia del buon esito dell’operazione
Le foto non testimoniano la realtà di un canile lager gestito da persone senza cuore.
Drammaticamente raccontano la disperazione dei volontari che non riescono più ad accudire gli animali. Non ce la fanno ad arrivare sul posto tutti i giorni, perché devono camminare per 12 km nel fango o nella neve alta.
Aiutiamo la loro disperazione, aiutiamo questi poveri cani destinati ad una morte lenta, per stenti, fame e freddo.
Insieme.

Associazione AmiciCani
Raccolta fondi e acquisto materiale
Luca Radici - priorityprojects@amicicani.com !
http://www.amicican i.com

Associazione Chiliamacisegua
Coordinamento
Corinna Andreatta - presidente@chiliamacisegua.org
Avv. Laura Micella - lm@insurancelaw.it
http://www.chiliamacisegua.org

Associazione Freccia45
Centro logistico e di raccolta
Susanna Chiesa - susannachiesa@libero.it
http://www.freccia45.org

Associazione RespectA
Associazione di appoggio in Serbia
http://www.respectafirby.org

Progetto sul sito http://www.amicicani.com/index.php?oper=priorityprojects_dettagli&idprojects=23


Alcune foto:








Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl