Napoli - Sepolti vivi, cani salvati da vigili

28/apr/2010 17.41.40 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nove cuccioli indifesi, sepolti nella tana scavata sotto una scarpata. L’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Nola è stato provvidenziale per salvare la cucciolata, che altrimenti non avrebbe avuto scampo. Una fine orribile, in un posto squallido. In una scarpata sotto la variante della 7bis, all’altezza del comune di Marigliano. A rendersi conto della presenza dei cagnolini, i vigili del fuoco del distaccamento di Nola, che hanno sentito i guaiti disperati degli animaletti e sono scesi per capire cosa fosse accaduto. Hanno notato la buca, scavata chissà da chi, profonda circa due metri, dalla quale i nove cuccioli cercavano disperatamente di venire fuori. I vigili del fuoco hanno lavorato per un po’, ma alla fine sono riusciti a tirare fuori quella cucciolata indifesa e spaventata.




Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl