Potenza - Cani dalla Basilicata alla Calabria. Sogno infranto: il tribunale non convalida il sequestro

28/mag/2010 12.56.48 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Non ci sono parole per esprimere la delusione che proviamo , purtroppo la svolta di civiltà a cui ritenevamo di poter assistere che ci ha fatto esultare e gioire con tutti voi, si e dissolta nel nulla .
Ai nostri cani non viene riconosciuto alcun diritto, nonostante le leggi e le numerose sentenze della Corte di Cassazione che individuano nel cane un essere senziente capace di provare piacere e dolore , continuano e continueranno ad essere messi all\`asta nella logica del massimo ribasso, equiparati a rifiuti di cui tutte le Amministrazioni si devono liberare.
Ieri 27-05-10 il Pubblico Ministero Dott.ssa Eliana Franco della Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Potenza \"NON HA CONVALIDATO\" il sequestro effettuato dal nucleo di Polizia Provinciale del distretto di Potenza del 23-05-10.


Pina Maselli Presidente Consorzio Canili Basilicata
Maria Argenzio Presidente Ass. D.N.A -DIRITTI NATURA ANIMALI

Soc.Coop.ECO a.r.l C.da Tiera Scalo
85100 Potenza
Tel-Fax 0971-63327
0971-63907









Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl