Obbligo di etilometro: NUOVO CODICE DELLA STRADA 2010

02/ago/2010 19.10.23 LAIKA & BALTO Associazione Onlus Tutela Cani Abban Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ricevo e inoltro
Rossana Conti
 
----- Original Message -----
Sent: Monday, August 02, 2010 6:59 PM
Subject: Obbligo di etilometro: NUOVO CODICE DELLA STRADA 2010

Egregio,

Vi scrivo dopo avervi cercato telefonicamente, per informarvi che in seguito all'approvazione in "senato" del decreto legge che, prevede l'obbligo per i Bar, Mense, Ristoranti e hotel, di dare al cliente il servizio dell'etilometro. Crediamo sia possibile una collaborazione per poter offrire ai vostri associati un rapida ed interessante soluzione.

Ecco la versione definitiva approvata al Senato:
NUOVO CODICE DELLA STRADA  -approvato il 28.07.2010

Etilometri nei locali e "Happy hours" (articolo 55).

Divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche nei locali notturni dalla ore 3 alle ore 6,

con l'obbligo all'uscita di un apparecchio precursore chimico-elettronico per la rilevazione volontaria del tasso alcolemico e tabelle illustrative dei danni che fa l'alcol.

Si precisa che si tratta di un "obbligo" per tutti i locali, anche bar, alberghi, ristoranti che proseguono l'attività dopo le ore 24.

 

La sanzione pecuniaria varia da 300 a 1.200 euro. Il sindaco può consentire una deroga ma solo 2 volte l'anno (notte del 15 agosto e del 31 dicembre). Per gli esercizi "di vicinato" la vendita è vietata dalle ore 24 alle ore 6. Si prevede poi che i concessionari demaniali di spiagge possano organizzare "happy hours", con somministrazione di bevande alcoliche dalle ore 17 alle ore 20, dietro autorizzazione della commissione tecnica di pubblico spettaclo (con decorrenza dal terzo mese successivo all'entrata in vigore della legge). Se non si rispettano le regole, scatta una sanzione pecuniare che può arrivare fino a 20mila euro, più la sospensione da 7 a 30 giorni dell'attività, in caso di recidiva (3 casi nel biennio).


 
 
In attesa di un vostro cenno, porgo i miei saluti.


Per info:    e-mail: pvullo@soffiaesai.it   -   Paolo Vullo 335.5221135

Pectrol Srl

     
              
           

Please Add a Title
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl