Agropoli - Troupe Striscia aggredita, le scuse

19/ott/2010 18.20.45 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sono arrivate dal Comune di Agropoli le scuse a Edoardo Stoppa e alla troupe di Striscia la notizia. Dopo l\`aggressione dei giorni scorsi, avvenuta nel cilentano durante un servizio sul maltrattamento di alcuni animali all\`interno di una azienda zootecnica. Il presidente del Consiglio Comunale ha scritto alla redazione del programma di Antonio Ricci e all\`inviato Stoppa per chiedere scusa: \"E\` stata una vile aggressione\".


Dopo l\`aggressione, Stoppa e la troupe avevano avvertito i Carabinieri che, giunti sul posto, hanno provveduto ad arrestare due coniugi, entrambi pregiudicati, per la sottrazione delle telecamere durante il servizio.

\"Chiedo scusa a nome dell\`intera città - scrive Agostino Abate -. La città di Agropoli certamente non è l\`espressione di quella vile aggressione e tanto meno potrà mai giustificare o solo pensare di alleviare le responsabilità degli aggressori. Colgo l\`occasione per sottolineare il senso di gradimento e di stim! a dell\`intera citta\` per un servizio televisivo che comunque è riuscito a far cogliere la verità dei fatti che hanno subito gli animali maltrattati\".

Parole di condanna anche dal Forum dei giovani di Agropoli: \"Ci auguriamo - ha commentato il presidente Mascia Sannino - che questo fatto non contribuisca a convalidare e rafforzare l\`immagine stereotipata di un Sud che vive all\`insegna dell\`inciviltà. Cogliamo l\`occasione per scusarci, in qualità di giovani adulti del domani, con tutti coloro che hanno subito e assistito ad uno spettacolo di tale portata che mortifica l\`intelletto umano\".







Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl