Taranto - Un rifugio per cani abbandonati in onore di Sarah Scazzi

Taranto - Un rifugio per cani abbandonati in onore di Sarah Scazzi Per ricordare sua sorella Sarah, Claudio Scazzi vorrebbe che fosse realizzato ad Avetrana un rifugio per cani abbandonati.

19/ott/2010 18.36.00 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Per ricordare sua sorella Sarah, Claudio Scazzi vorrebbe che fosse realizzato ad Avetrana un rifugio per cani abbandonati. «Sarah - ha detto Claudio agli amici - era molto attenta a questo problema e quando poteva aiutava i cani randagi».
Uno di questi, Buffy, un meticcio molto simile a un pastore tedesco, accompagnava sempre la 15enne nei brevi tragitti che percorreva per andare da casa sua a quella della cugina Sabrina.

Dal giorno della scomparsa il cane trascorre lunghe ore davanti al garage di casa Misseri, quasi attenda il ritorno della ragazzina. E proprio Buffy aveva in qualche modo capito tutto prima degli altri. Già quel dannato pomeriggio del 26 agosto aveva fatto la posta davanti al garage dell’orrore, non voleva andarsene. Lo guardava. Qualcosa doveva aver annusato forse durante il delitto e continuava a girare lì attorno. Qualcuno lo aveva pure notato ma non chi doveva.







Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl