A Cesarò (ME), un cane impiccato chiede giustizia

Martini; A-Task Force; La coscienza degli animali; Romano Marabelli; Gaetana Ferri; sindaco@comune.cesaro.me.it; Redazione Siciliatoday.net Subject: A Cesarò (ME), un cane impiccato chiede giustizia A Cesarò (Me), un cane impiccato chiede giustizia, che la pietà nei confronti degli animali, è morta e sepolta.

Allegati

01/gen/2011 18.35.01 Chiliamacisegua Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
Sent: Saturday, January 01, 2011 6:32 PM
Subject: A Cesarò (ME), un cane impiccato chiede giustizia
 
A Cesarò ( Me), un cane impiccato chiede giustizia, che la pietà nei confronti degli animali, è morta e sepolta.
Chiliamacisegua chiede al Sindaco di adoperarsi per scovare i responsabili di tale infame, vigliacca azione e di denunciarli, provvedendo a costituirsi parte civile per dare un segnale forte ai suoi concittadini. E all’Italia intera.
Una società che si dichiari civile non può ignorare simili crudeltà e simili reati. Ne tollerarle.
 
Il maltrattamento di animali, in diritto penale, è il reato previsto dall'art. 544-ter del Codice Penale ai sensi del quale:
1. Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da 3 mesi a 1 anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
2. La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
3. La pena è aumentata della metà se dai fatti cui al primo comma deriva la morte dell'animale.
 
In attesa di riscontri Chiliamacisegua provvede a divulgare ovunque questo ennesimo scempio perpetrato nei confronti degli animali.
 
Chiliamacisegua
 
 
 
I fatti

http://www.geapress.org/il-maltrattamento-e-la-sua-legge/cesaro-me-cane-impiccato-abbandonato-innanzi-al-cimitero/10240

Cesarò (ME): cane impiccato abbandonato innanzi al cimitero

A rivelare il caso siciliatoday.net

di redazione | 01 gennaio 2011

GEAPRESS �“ Macabro ritrovamento innanzi il cimitero di Cesarò (ME). Un grosso cane di colore marrone, tipo cane pastore, è stato prima impiccato e poi verosimilmente trainato da una macchina. L’animale è stato rinvenuto con la catena stretta la collo, più il grosso cavo di nylon. A trovarlo un giornalista di siciliatoday.net che ha denunciato il caso e scattato le foto.

Purtroppo quella dell’impiccagione dei cani è una pratica diffusa in tutta la Sicilia e non solo. Recentemente un caso analogo è stato riportato dalla LIDA di Castelvetrano. In questo caso si è verosimilmente compiuta per vendetta nei confronti della volontaria che si era impegnata a mantenere alcuni cani randagi poi finiti a colpi di fucile da caccia (vedi articolo GeaPress).

Un ritrovamento ancor più agghiacciante venne, inoltre, scoperto dall’ANPANA in un ovile nei pressi di Tivoli. In quel caso, oltre a pecore morte, venne trovato pure un cane impiccato ed in parte mummificato (vedi articolo GeaPress). Le Guardie dell’ANPANA vennero pure aggredite dall’individuo che per questo, una volta sopraggiunti i Carabinieri, fu arrestato.

I cani, sia essi impiccati, avvelenati o sparati, vengono spesso legati ad una corda e trainati con un macchina in un luogo distante ove disfarsi del corpo. Un pratica incivile, oltre che disgustosa, con la quale si pone spesso fine al problema del randagismo. (GEAPRESS �“ Riproduzione vietata senza citare la fonte).

 

 

2975274935_c7f551923a

Sindaco di Cesarò Antonio Caputo

 
 

A

brambilla_m@camera.it;

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl