Caltanissetta - LIDA di San Cataldo, una scena agghiacciante

Caltanissetta - LIDA di San Cataldo, una scena agghiacciante Grazie ad una segnalazione giunta ieri sera gg. 04/01/2011, La L.I.D.A di San Cataldo è potuta intervenire in soccorso di cinque cuccioli meticci che stanziavano nelle zone di San Cataldo in evidente stato di sofferenza, brutalmente devastati dal freddo.

05/gen/2011 17.04.44 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Grazie ad una segnalazione giunta ieri sera gg. 04/01/2011, La L.I.D.A di San Cataldo è potuta intervenire in soccorso di cinque cuccioli meticci che stanziavano nelle zone di San Cataldo in evidente stato di sofferenza, brutalmente devastati dal freddo.

Abbandonati in un’aiuola da tre giorni come se fossero spazzatura (come foto allegate). Questa è l’ insensibilità delle persone che hanno commesso questo grave reato.

Dopo il recupero da parte del presidente della L.I.D.A, Fabio Calì (sez. san Cataldo), i cinque cuccioli sono stati condotti d’urgenza in un ambulatorio veterinario, tre di loro sono riusciti a sopravvivere nonostante lo stato tragico ma due di loro purtroppo hanno perso la vita. Una scena agghiacciante si è presentata davanti ai nostri occhi due povere vite distrutte.

Per gli altri tre fortunatamente il veterinario ha dato buone speranze di sopravvivenza, adesso cercano disperatamente una casa con tanto calore dove poter trascorrere! il resto della loro vita.

Per info rivolgersi al numero di telefono 339-7181385 o tramite e-mail lidasancataldo@hotmail.it







</! a>







Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl