Treviso - Edoardo Stoppa torna a Treviso dall'allevatore di cavalli che lo aveva malmenato

Treviso - Edoardo Stoppa torna a Treviso dall'allevatore di cavalli che lo aveva malmenato.

Persone Edoardo Stoppa
Luoghi Treviso
Organizzazioni Carabinieri
Argomenti zootecnia, zoologia, strada, alimenti

26/mar/2012 19.34.08 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La scorsa settimana le telecamere di Striscia avevano mostrato a Treviso dei cavalli tenuti in condizioni vergognose, senza cibo, tra escrementi e rottami, in un recinto sotto il cavalcavia della tangenziale. Recatosi dall\`allevatore per chiedere spiegazioni, l\`inviato Edoardo Stoppa era stato colpito con pugni e calci, finendo addirittura al Pronto Soccorso. Oggi l\`inviato fratello degli animali è tornato lungo le rive del Sile e ha incontrato l\`allevatore che ha voluto scusarsi con Edoardo e Striscia per la reazione avuta. L\`uomo ha mostrato alle telecamere di Striscia le migliorie apportate all\`allevamento: è stato liberato lo spazio sotto il cavalcavia, mentre i cavalli sono stati spostati in un altro recinto più ampio e pulito. Infatti, dopo il servizio di Striscia, erano intervenuti i Carabinieri. Come conferma il Comandante dei Nas ai microfoni di Stoppa, i cavalli sono stati posti sotto sequestro penale per le condizioni igienico-sanitarie non idonee, mentre le! capre sono state messe sotto sequestro amministrativo, poiché non registrate all\`anagrafe veterinaria.







Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl