RETTIFICA: Comunicato LAV. ARMI SENZA CONTROLLI, LAV CHIEDE TEST ALCOLIMETRICO GUIDA E RITIRO FUCILI PER CACCIATORI: 35 MORTI E 37 FERITI IN ULTIMA STAGIONE CACCIA

ARMI SENZA CONTROLLI, LAV CHIEDE TEST ALCOLIMETRICO GUIDA E RITIRO FUCILI PER CACCIATORI: 35 MORTI E 37 FERITI IN ULTIMA STAGIONE CACCIA RETTIFICA Sirettifica la quinta riga del comunicato stampa LAV con: "35 morti e 78 feriti (fonte: www.cacciailcacciatore.org)"... Maria Falvo Resp.le Ufficio Stampa LAV Via Piave 7 - 00187 Roma tel. 06 4461325 - 3391742586 - fax 06 4461326 ufficiostampa@infolav.org www.lav.it A breve il mio indirizzo cambierà in: ufficiostampa@lav.it Aggiorna la tuarubrica, grazie!

05/nov/2007 16.49.00 LAV - Ufficio Stampa nazionale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

RETTIFICA

 

Sirettifica la quinta riga del comunicato stampa LAV con: 35 morti e 78 feriti (fonte: www.cacciailcacciatore.org)”...

Maria Falvo
Resp.le Ufficio Stampa LAV
Via Piave 7 - 00187 Roma
tel. 06 4461325 - 3391742586 - fax 06 4461326
ufficiostampa@infolav.org
www.lav.it

A breve il mio indirizzo cambierà in: ufficiostampa@lav.it Aggiorna la tuarubrica, grazie!


From: LAV Ufficiostampa - Maria Falvo [mailto:ufficiostampa@infolav.org]
Sent: Monday, November 05, 20073:50 PM
To: 'ufficiostampa@lav.it'
Subject: Comunicato LAV. ARMI SENZACONTROLLI, LAV CHIEDE TEST ALCOLIMETRICO GUIDA E RITIRO FUCILI PER CACCIATORI:35 MORTI E 37 FERITI IN ULTIMA STAGIONE CACCIA
Importance: High

 

 

 

Comunicato stampa LAV

ARMI SENZA CONTROLLI, LA LAV CHIEDETEST ALCOLIMETRICO GUIDA E RITIRO FUCILI PER I CACCIATORI: 35 MORTI E 78 FERITI NELL’ULTIMASTAGIONE DI CACCIA

Fra le tragedie in casa e fuori dovute alle armi, laLAV ricorda che ci sono da annoverare anche quelle compiute con fucili dacaccia: solo nell’ultimo fine settimana si sono registrati due morti (inprovincia di Udine e Ancona) e quattro feriti (province di Pistoia, Grosseto,Nuoro, Matera, Brindisi) mentre il tragico bilancio dell’ultima stagionedi caccia è di ben 35 morti e 37 feriti (fonte: www.cacciailcacciatore.org), trai quali tante persone sorprese dai pallini mentre passeggiavano o erano nelgiardino di casa. E la caccia, in rapporto ai cacciatori, fa più morti degliincidenti sul lavoro, secondo i dati Eurispes.

La LAV chiede al Parlamento e ai Prefetti che vengadisposto il ritiro dei fucili quando non usati dai cacciatori, come avanzato dauna Proposta di legge, con loro deposito presso prefetture e forze di polizia,e che le guardie venatorie vengano munite di test alcolimetrici per poterfermare gli sparatori sotto effetto di vini, grappe o altre bevande alcoliche.Inoltre, la revoca della licenza di caccia e del porto d’armi dovrebbeessere la regola quando un cacciatore si rende colpevole di danni tanto graviarrecati anche ad altre persone.

L’associazione,poi, invita i cittadini a firmare numerosi la petizione a sostegno dellaProposta di legge per l’abolizione dell’art. 842 del Codice civile,che garantisce l’accesso dei cacciatori ai terreni privati, anche senzail consenso del legittimo proprietario: la petizione si può firmare sul sitodella LAV www.lav.it alla pagina http://www.infolav.org/lenostrecampagne/cacciaefauna/petizionecaccia/index.htm

 

5 novembre 2007

Ufficio stampa LAV 064461325 - 3391742586 www.lav.it

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl